dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 gennaio 2014

Alfa Romeo regina delle aste parigine

Nei giorni di Rétromobile, a febbraio, saranno offerte tantissime vetture del Biscione da tutti i prezzi

Alfa Romeo regina delle aste parigine
Galleria fotografica - Le Alfa Romeo all'asta a ParigiGalleria fotografica - Le Alfa Romeo all'asta a Parigi
  • 1959 Alfa Romeo Giulietta	   - anteprima 1
  • 1976 Alfa Romeo Berlina 2000  	   - anteprima 2
  • 1983 Alfa Romeo Alfetta   - anteprima 3
  • 1969 Alfa Romeo Duetto Spider Veloce	   - anteprima 4
  • 1972 Alfa Romeo 2000 GT	   - anteprima 5
  • 1956 Alfa Romeo Giulietta Sprint	   - anteprima 6

Qualunque sia il destino prossimo del marchio Alfa Romeo, le recenti aste che si tengono a Parigi in concomitanza con il salone di auto d'epoca Rétromobile (5-9 febbraio), vedono proprio le vetture del Biscione tra le protagoniste. Prendiamo, ad esempio, l'asta Solo Alfa, che si terrà sabato 8 febbraio al polo fieristico Parc Expo di Parigi, nella Hall 1 dalle ore 15. L'organizzatore, Artcurial Motorcars, ha raccolto 22 rarissime Alfa Romeo di epoche diverse, alcune delle quali con prezzi da capogiro: fino a 1 milione di euro per una Giulia TZ1 del 1965. E' rappresentato quasi ogni modello Alfa del dopoguerra, dagli esemplari di normale serie come Giulietta, Alfetta o Alfasud fino a GTV, 75 Turbo Evoluzione (20.000 euro), Giulia GTA e GTAm (fino a 320.000 euro), e una recente 8C Spider valutata intorno ai 200.000 euro. E perfino "brutti anatroccoli" come l'Arna, quotata fino a 3.000 euro.

Sempre a Parigi, il 5 febbraio, si svolge un'altra asta, organizzata da RM Aucions, dove troviamo altre Alfa Romeo d'epoca: tra queste, alcune rarità, come la 6C 2500 Super Sport Coupé Touring del 1948, valutata fino a 400.000 euro, una 6C 2500 Cabriolet del 1939 (320.000 euro) o una 6C 2500 Sport Cabriolet Pinin Farina del 1947, quotata 350.000 euro. A rappresentare gli anni '60 ci sono una rara Giulia Super verde Polizia del 1966 (20.000 euro) e una 2600 Spider Touring del 1962 (110.000 euro), mentre davvero particolare è la presenza della Formula 1 179B del 1980, valutata 130.000 euro. Ricordiamo infine che giovedì 6 febbraio al Grand Palais Bonhams ha inserito nei lotti dell’asta anche una delle Harley-Davidson Dyna Super Glide che la casa statunitense ha donato a Papa Francesco.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Alfa Romeo , aste


Top