dalla Home

Home » Argomenti » Patente

pubblicato il 21 gennaio 2014

Dossier Nuovo Codice della strada

Drive in Italy, il codice della strada si impara su internet

Un progetto nato da Fondazione ANIA per aiutare i cittadini stranieri a guidare nel nostro Paese

Drive in Italy, il codice della strada si impara su internet

Il progetto di formazione ed educazione stradale "Drive in Italy", realizzato da Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale con il patrocinio del Ministero dell’Integrazione, nasce con l'obiettivo di far apprendere ai cittadini stranieri in modo semplice il nostro codice della strada. Inoltre, il tema della guida sicura è al centro del progetto per sensibilizzare i nuovi cittadini italiani sul corretto comportamento di guida da tenere dentro o fuori le città d'Italia.

Per accedere al servizio online è sufficiente avere una patente di guida valida in Italia, collegarsi al sito http://driveinitaly.smaniadisicurezza.it e scegliere la lingua preferita tra l’inglese, il rumeno, l’albanese, il cinese e l’arabo. Al termine del corso di guida on-line sarà data la possibilità ai mille partecipanti più meritevoli di accedere a un corso di guida sicura. Oltre ad offrire la possibilità ai cittadini immigrati di imparare il nostro codice della strada per diminuire il più possibile il numero di incidenti, "questo progetto è anche un modo per consentire di migliorare la conoscenza della lingua italiana", come ha dichiarato il Ministro per l'integrazione Cécile Kyenge.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , codice della strada , patente a punti , guida sicura , guida sportiva


Top