dalla Home

Motorsport

pubblicato il 20 gennaio 2014

Dakar 2014, il trionfo delle MINI ALL4 Racing

Nani Roma è arrivato primo entrando nella storia, seguito da Stéphane Peterhansel (FR) e Nasser Al-Attiyah (QT)

Dakar 2014, il trionfo delle MINI ALL4 Racing
Galleria fotografica - Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani RomaGalleria fotografica - Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 1
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 2
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 3
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 4
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 5
  • Dakar 2014, il trionfo di MINI ALL4 Racing e Nani Roma - anteprima 6

MINI ALL4 Racing ha dominato la Dakar 2014. "Ora è il momento di festeggiare!", ha detto, piangendo di felicità, il pilota del Team Monster Energy X-raid Joan "Nani" Roma (ES) che ha tagliato per primo il traguardo con la sua MINI ALL4 Racing gialla, seguito - dopo 5’32” - dal suo compagno di squadra Stéphane Peterhansel (FR) a bordo della MINI ALL4 Racing nera. Nasser Al-Attiyah (QT) e la sua MINI ALL4 Racing di colore principalmente bianco è arrivato terzo. "La MINI ALL4 Racing è un’auto brillante ed è stata estremamente affidabile e veloce durante l’intero rally. E' stata anche divertente da guidare. Devo ringraziare anche il mio co-pilota, Michel Périn, che è stato un grande navigatore", ha aggiunto Nani Roma che dopo aver vinto la Dakar anche in moto è entrato nella storia accanto ad Hubert Auriol e Stephane Peterhansel, dententore del record di 11 vittorie (6 in moto e 5 in auto).

Questa che abbiamo seguito in diretta su OmniCorse.it è stata una Dakar difficile, piena di colpi di scena e adrenalina. "E' vero, soprattutto nella prima parte della gara, quando il terzo e il quarto avevano già un'ora di differenza ci siamo accorti che era una Dakar diversa, meno rally WRC e più rally raid, come era una volta - ha detto il vincitore -. Questo non fa che aumentare la mia soddisfazione per questa vittoria". Il percorso lungo 9.374 km, portava da Rosario (AR) attraverso le Ande ed il difficilissimo deserto di Atacama fino a Valparaíso (CL) sulla costa del Pacifico. I piloti hanno dovuto affrontare diverse condizioni meteo e fondi stradali: ghiaia sulle Ande e sabbia estremamente fina nel caldissimo deserto di Atacama. MINI, che ha conquistato la sua terza vittoria da quando ha debuttato al Rally Dakar nel 2011, ha vinto ben 11 delle 13 tappe con la ALL4 Racing, basata sulla MINI John Cooper Works Countryman. Sette sono finite nelle prime dieci posizioni, comprese quelle del Team Monster Energy X-raid di Orlando Terranova/Paulo Fiúza (AR/PT), che hanno terminato la gara al quinto posto assoluto, e quella di Krzysztof Holowczyc/Konstantin Zhiltsov (PL/RU), che hanno tagliato il traguardo in sesta posizione assoluta. Ecco di seguito lo schieramento piloti MINI nel Rally di Dakar 2014, che vi consigliamo di rivivere navigando nello speciale Dakar 2014 di OmniCorse.it:

N° 300 MINI ALL4 Racing.
Monster Energy X-raid Team
Stéphane Peterhansel/Jean-Paul Cottret (FR/FR)
N° 301 MINI ALL4 Racing.
X-raid Team
Nasser Al-Attiyah/Lucas Cruz (QT/ES)
N° 304 MINI ALL4 Racing.
Monster Energy X-raid Team
Joan “Nani” Roma/Michel Périn (ES/FR)
N° 307 MINI All4 Racing.
Monster Energy X-raid Team
Orlando Terranova/Paulo Fiúza (AR/PT)
N° 309 MINI ALL4 Racing.
Monster Energy X-raid Team
Krzysztof Holowczyc/Konstantin Zhiltsov (PL/RU)
N° 314 MINI All4 Racing.
X-raid Team
Vladimir Vasilyev/Vitaliy Yevtyekhov (RU/RU)
N° 317 MINI All4 Racing.
X-raid Team
Boris Garafulic/Gilles Picard (CL/FR)
N° 319 MINI ALL4 Racing.
X-raid Team
Zhou Yong/Pan Hong Yu (CN/CN)
N° 330 MINI ALL4 Racing.
X-raid Team
Federico Villagra/Jorge Perez Companc (AR/AR)
N° 332 MINI ALL4 Racing.
X-raid Team
Martin Kaczmarski/Filipe Palmeiro (PL/PT)
N° 337 MINI ALL4 Racing.
X-raid Team
Stephan Schott/Holm Schmidt (DE/DE)

Autore:

Tag: Motorsport , Mini , dakar


Top