dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 17 gennaio 2014

Dossier Nuova Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia, cominciamo ad immaginarla

Avrà motori Ferrari e telaio Maserati: ecco un rendering che ipotizza come sarà l'Alfa del rilancio e del ritorno negli USA

Alfa Romeo Giulia, cominciamo ad immaginarla
Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulia - Primo renderingGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulia - Primo rendering
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulia - Primo rendering - anteprima 6

Vi piacerebbe se la prossima Alfa Romeo, quella del rilancio promesso da Sergio Marchionne, fosse così? Se ne parla da tempo e proprio in questi giorni è stata confermata la centralità del marchio del Biscione nel futuro di Fiat-Chrysler. Dunque ci sarà una nuova grande Alfa a trazione posteriore, sviluppata su telai Maserati e con motori Ferrari, come ha dichiarato lo stesso Marchionne. In attesa della presentazione del nuovo piano industriale fissata per il 29 gennaio, qualcuno ha già iniziato a disegnare le nuove Alfa Romeo... .

SLANCIATA, SINUOSA E AGGRESSIVA
Pawel Zarecki ha 22 anni, ed è un grande appassionato di auto nonchè aspirante designer (potete leggere la nostra intervista). Lui la futura grande Alfa se l'è immaginata molto slanciata, con proporzioni che richiamano modelli di successo del passato come la 156. Ed è fin troppo compatta perchè i 4,4 metri riportati nella scheda tecnica immaginaria sono pochi: è certo che la prossima berlina del Biscione sarà molto più grande per soddisfare le esigenze del mercato nordamericano, dove sarà venduta. Com’è certo che non si chiamerà 169 (come Pawel ha battezzato il suo rendering) perché Alfa Romeo ha abbandonato la nomenclatura numerica. Più probabile è il richiamo ad un nome del passato come potrebbe essere, appunto, Giulia.

SFIDA ALLE TEDESCHE
Previsioni stilistiche a parte, Alfa Romeo sta per rivivere giorni di gloria e questa volta - dopo (troppi) anni di silenzio - potrebbe essere quella buona. D’altronde John Elkann, presidente della Fiat e nipote di Agnelli, ha confermato che Marchionne lascerà l’incarico di amministratore delegato fra 3 anni. Dunque il rilancio dell’Alfa Romeo (che coinvolgerà l’Italia, dove saranno prodotti i nuovi modelli) potrebbe essere l’ultima grande sfida del manager italo-canadese, ora che si sono sbloccati i soldi per fare nuove auto (circa 9 miliardi di euro) dopo la fusione al 100% di Chrysler in Fiat. E potrebbe significare la fine del dominio tedesco sul mercato delle vetture premium, dove adesso spadroneggiano marchi come Audi, BMW e Mercedes. Agli appassionati italiani non resta che aspettare, sperare e sognare… . Come nel caso del remake di un'altra icona italiana dell’automobilismo, la mitica Lancia Delta HF Integrale, che come potete vedere cliccando sul link ha suscitato un entusiasmo notevole.

E di quest’intepretazione dell’Alfa Romeo 169 / Giulia di Pawel, voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Alfa Romeo Giulia - Primo video rendering

E se la prossima Alfa Romeo fosse così? Ecco il primo rendering della macchina con cui Sergio Marchionne vuole rilanciare il marchio del Biscione: sarà a trazione posteriore, verrà sviluppata su telai Maserati e avrà motori Ferrari.

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulia
Nome
Giulia
Anno
2016
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Alfa Romeo , car design , auto italiane


Listino Alfa Romeo Giulia

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.2 Turbo MT6 150 CV Giulia posteriore diesel 150 2.1 5 € 35.500

LISTINO

2.2 Turbo MT6 150 CV Business Launch Ed posteriore diesel 150 2.1 5 € 37.300

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Giulia posteriore diesel 150 2.1 5 € 38.000

LISTINO

2.2 Turbo MT6 150 CV Super posteriore diesel 150 2.1 5 € 38.000

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Business posteriore diesel 150 2.1 5 € 39.500

LISTINO

2.0 Turbo AT8 200CV Giulia posteriore benzina 200 2 5 € 40.500

LISTINO

2.2 Turbo MT6 180CV Super posteriore diesel 180 2.1 5 € 40.500

LISTINO

2.2 Turbo AT8 150CV Super posteriore diesel 150 2.1 5 € 40.500

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top