dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 gennaio 2014

Ford celebra i 50 anni di Mustang a Detroit

Esposta la prima concept e la prima vettura di produzione che hanno dato origine al celebre modello, da poco rinnovato

Ford celebra i 50 anni di Mustang a Detroit
Galleria fotografica - Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014Galleria fotografica - Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 1
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 2
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 3
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 4
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 5
  • Ford celebra i 50 anni di Mustang al Salone di Detroit 2014 - anteprima 6

E' arrivata la nuova Ford Mustang, un momento importante per un modello storico dell'automobilismo statunitense. L'evento non poteva che essere celebrato al Salone di Detroit (13-26 gennaio 2014) con l'esposizione di due rarissimi esemplari d'epoca, che rappresentano le prime apparizioni assolute del nome Mustang e del celebre modello. La prima è la Ford Mustang 1 concept, vettura che ha dato origine alla fortunata serie nel 1962, ma che si differenziava sostanzialmente dai modelli successivi. Si trattava infatti di una "barchetta" sportiva a due posti, con vistoso roll bar, fari a scomparsa, basso parabrezza curvo e una carrozzeria monoblocco dalle linee semplici e moderne. Il motore, a disposizione centrale come in un'auto da corsa, era in realtà un piccolo 1,5 litri V4 derivato dalla Ford Cardinal di normale produzione.

Per vedere la prima Ford Mustang di serie occorrerà invece attendere il 1964: a Detroit viene esposta la Mustang "numero uno" uscita dalle linee di montaggio, un esemplare di cabriolet di colore bianco, con interni neri, meticolosamente conservata nonostante i suoi 50 anni di età. Le sue forme sono quelle tipiche della muscle car americana, con il cofano lunghissimo, la fiancata caratteristica, la calandra con lo stemma del cavallo al galoppo al centro e le tipiche tre luci posteriori. Elementi ancora oggi in parte condivisi dalla Mustang di sesta generazione, esposta insieme alle due veterane, e che debutterà nel 2014 per la prima volta anche in Europa.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Ford , detroit , auto storiche


Top