dalla Home

Attualità

pubblicato il 15 gennaio 2014

Blocco del traffico a Roma domenica 19 gennaio: chi può circolare

Tutte le informazioni utili per gli automobilisti romani

Blocco del traffico a Roma domenica 19 gennaio: chi può circolare

Domenica 19 gennaio 2014 a Roma c'è un altro blocco del traffico. La giornata di stop alle auto più inquinanti segue una serie di blocchi che si sono ripetuti durante la settimana e che hanno impedito alle auto con motorizzazioni meno recenti di circolare. Anche domenica 19 gennaio, come le precedenti di blocco del traffico, vietano la circolazione nella Fascia Verde, che abbraccia una grande parte della città. Gli orari devono ancora essere confermati, ma è già noto l'elenco delle categorie esentate dal blocco del traffico.

LE AUTO CHE POSSONO CIRCOLARE
La giornata di blocco del traffico non coinvolge le auto elettriche, ibride, a metano e a GPL. Ci sono poi le auto benzina euro 5 e le diesel euro 5. Possono circolare anche i ciclomotori a due ruote con motore 4 tempi euro 2 ed i motocicli a 4 tempi euro 3. Ovviamente il blocco del traffico non coinvolge i veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale (compreso il soccorso), anche stradale, ed il trasporto salme; i veicoli adibiti a servizi manutentivi di Pronto Intervento e pubblica utilità (come ad es. acqua, luce, gas, telefono, ascensori, impianti di sicurezza, impianti di regolazione del traffico, impianti ferroviari,impianti di riscaldamento e di climatizzazione) che risultino individuabili o con adeguato contrassegno o con certificazione del datore di lavoro; i veicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventidi urgente ripristino del decoro urbano; le auto adibite al trasporto collettivo pubblico e privato; i taxi e le auto in servizio di noleggio conconducente, dotati di concessioni comunali; le auto in car sharing; i veicoli con targa C.D., S.C.V. e C.V.; i veicoli muniti del contrassegno per persone invalide previsto dal D.P.R. 503 del 24 luglio 1996; le auto impiegate dai medici ed i veterinari in visita domiciliare urgente, muniti del contrassegno rilasciato dal rispettivo Ordine.

LE ALTRE CATEGORIE ESENTATE
Il blocco del traffico di domenica 19 gennaio non coinvolge gli autoveicoli impiegati da paramedici in servizio di assistenza domiciliare con attestazione rilasciata dalla struttura pubblica o privata di appartenenza; gli autoveicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili o trattamenti sanitari per la cura di malattie gravi,in grado di esibire la relativa certificazione medica; i veicoli adibiti al trasporto di persone sottoposte a misure di sicurezza; quelli adibiti al trasporto di generi alimentari deperibili, alla distribuzione di stampa periodica e di invii postali; i veicoli aventi massa massima non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al trasporto di medicinali e/o trasporto di materiale sanitario di uso urgente e indifferibile adeguatamente certificato, nonché al trasporto di valori; i veicoli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie religiose programmate antecedentemente alla data della presente Ordinanza, cerimonie nuziali o funebri, purché i conducenti siano in possesso di appositi inviti o attestazionirilasciate dai ministri officianti; quelli degli operatori dell’informazione quotidiana in servizio, muniti del tesserino di riconoscimento e con attestazione della redazione, o adibiti al trasporto di materiali a supporto del servizio di riprese televisive (es. strumenti di ripresa, gruppi elettrogeni, ponti radio etc.) relative ai telegiornali. Per sapere quali altri mezzi sono esentati dal blocco del traffico o saperne di più sulla giornata di domenica vi suggeriamo di telefonare allo 06.06.06.

Autore:

Tag: Attualità


Top