dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 gennaio 2014

Chrysler 200, l’auto da cui può nascere la nuova Lancia Delta [FOTO]

Con i soldi della fusione Fiat-Chrysler, la 200 potrebbe dar vita all’erede della “Deltona” (oltre che alla Flavia): ecco nuove immagini da Detroit

Chrysler 200, l’auto da cui può nascere la nuova Lancia Delta [FOTO]
Galleria fotografica - Nuova Chrysler 200, le prime fotoGalleria fotografica - Nuova Chrysler 200, le prime foto
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 1
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 2
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 3
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 4
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 5
  • Nuova Chrysler 200, le prime foto - anteprima 6

Nuove foto arrivano da Oltreoceano e ritraggono la protagonista del neonato gruppo Fiat-Chrysler al Salone di Detroit (13-26 gennaio): la nuova Chrysler 200. Si tratta infatti della prima auto a debuttare in pubblico dopo l’acquisizione del 100% di Chrysler da parte di Fiat, un’operazione che delinea le previsioni sui nuovi modelli in arrivo e che alimenta le speranze per il remake delle auto che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore degli appassionati. Come la Lancia Delta Integrale - di cui in rete esistono rivisitazioni suggestive, come questa -, macchina che molti vorrebbero diventasse per Lancia quello che 500 e Panda stanno diventando per Fiat, ovvero un “sottobrand” all’interno del marchio, caratterizzato per essere premium.

COME FARE UNA NUOVA LANCIA DELTA INTEGRALE
Per la compatta che sostituirebbe l’attuale Lancia Delta si tratterebbe di sfruttare tecnologie sviluppate non solo per la Chrysler 200, come il cambio automatico a 9 marce della tedesca ZF, ma anche per altre vetture del gruppo, come l’Alfa Romeo Giulietta, il cui pianale evoluto fa da base alla Chrysler 200 appunto, oltre che alla Dodge Dart e alle cinesi Fiat Viaggio e Fiat Ottimo. E alla Jeep Cherokee: con il marchio specializzato in veicoli 4x4 si potrebbe lavorare in sinergia per definire lo schema di trazione integrale della “Deltona” del futuro.

PRIMA TOCCA ALLA LANCIA FLAVIA
Tornando al presente, la Chrysler 200 prima dovrebbe dare vita a una nuova Lancia Flavia, anche se la ridefinizione dell'assetto nel gruppo Fiat-Chrysler pare debba porre fine a queste operazioni di rebadging, già viste sulla Lancia Thema. L’inizio della commercializzazione negli USA della Chrysler 200 è fissato per la seconda metà del 2014 (MY 2015), con motorizzazioni 2.4 a quattro cilindri Tigershark da 184 CV e V6 3.6 Pentastar da 295 CV, con il probabile utilizzo di un Diesel della VM per l’Europa.

Autore:

Tag: Curiosità , Chrysler , auto americane


Top