dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 gennaio 2014

Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince

Fuori dai giochi per la vittoria finale, lo spagnolo dà spettacolo nel deserto dell’Atacama con il suo Buggy SMG a trazione posteriore

Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince
Galleria fotografica - Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vinceGalleria fotografica - Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 1
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 2
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 3
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 4
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 5
  • Dakar 2014, tappa 7: sulla sabbia Sainz si diverte e vince - anteprima 6

Lo aveva detto prima, che si sarebbe divertito nel deserto dell’Atacama. E a mantenuto la promessa, Carlos Sainz, che con il suo affascinante Buggy SMG a trazione posteriore ha vinto la tappa numero 7 della Dakar 2014, dopo la giornata di riposo. Il suo ritardo - maturato in gran parte nella tappa in cui ha perso l’orientamento - resta vicino alle due ore, quindi lo spagnolo ormai gareggia libero dai pensieri di classifica e sembra voler divertirsi e far divertire. Nella sua seconda vittoria di tappa, Sainz ha preceduto la MINI di Nasser-Al Attiyah, mentre il team leader della classifica Roma/Perin, sempre su MINI, ha contenuto il distacco al di sotto dei 10 minuti, al pari dell’altro equipaggio MINI - Team X-Raid formato dal duo Peterhansel/Cottret. Questa tappa con partenza e arrivo a Salta è in un certo senso “storica”, perché per la prima volta le moto e i quad hanno passato il confine dell’Argentina, svalicando in Bolivia: trovate maggiori dettagli della tappa 7 (e della Dakar 2014) su OmniCorse.it.

DAKAR 2014, Settima Tappa, 12/01/2014
Classifica generale Auto (primi dieci)
1. Roma/Perin - Mini - 27.03'52"
2. Peterhansel/Cottret - Mini - +31'53"
3. De Villiers/Von Zitzewitz - Toyota - +48'23"
4. Terranova/Fiuza - Mini - +54'34"
5. Al-Attiyah/Cruz - Mini - +1.18'24"
6. Sainz/Gottschalk - Buggy SMG - +1.50'42"
7. Dabrowski/Czachor - Toyota - +2.30'47"
8. Holowczyc/Zhiltsov - Mini - +2.30'52"
9. Villagra/Perez Companc - Mini - +2.52'57"
10. Lavielle/Garcin - Haval - +3.07'06"

Autore:

Tag: Motorsport , rally , dakar


Top