dalla Home

Accessori

pubblicato il 9 gennaio 2014

Volvo ed Ericsson portano internet in auto

Al CES di Las Vegas una soluzione per offrire servizi globali via internet sulle prossime Volvo

Volvo ed Ericsson portano internet in auto
Galleria fotografica - Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in autoGalleria fotografica - Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 1
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 2
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 3
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 4
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 5
  • Volvo insieme ad Ericsson per i sistemi internet in auto - anteprima 6

Sempre più internet a bordo delle automobili, e sempre più collegamento tra il mondo dell'auto e quello della telefonia, anche in Svezia: Volvo ed Ericsson propongono infatti al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, la fiera dedicata all'elettronica di consumo, un nuovo sistema di servizi di bordo su basato su cloud. Questa singolare partnership interamente svedese è partita innanzi tutto da un'indagine tra i consumatori, sempre più legati al mondo degli smartphone e ai servizi di rete, per sviluppare una soluzione pensando ad un futuro di automobili costantemente "connesse".

In cosa consistono questi servizi? A bordo, il Volvo Cloud, abilitato dal Connected Vehicle Cloud di Ericsson, permette di accedere a specifiche applicazioni per parcheggi e prenotazioni online, come Park & Pay e Connected Service Booking, oppure di infotainment come Pandora, Rdio, TuneIn e Stitcher. Grazie a nodi centrali e regionali, il servizio multimediale di bordo sarà disponibile per il collegamento ai servizi di un sistema centrale in tutti i mercati mondiali in cui Volvo è presente. Dopo le altre alleanze in corso, come quella tra Google e alcuni gruppi automobilistici per lo sviluppo di uno specifico sistema Android di bordo, si prefigura quindi un'altra soluzione europea, ma con prospettive internazionali, nella direzione della "smartcar" sempre in connessione di rete.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Accessori , Volvo


Top