Prototipi e Concept

pubblicato il 2 gennaio 2014

Audi Sport quattro laserlight concept

La coupé ibrida plug-in cambia colore ed esibisce i fari laser per il CES di Las Vegas

Audi Sport quattro laserlight concept
Galleria fotografica - Audi Sport quattro laserlight conceptGalleria fotografica - Audi Sport quattro laserlight concept
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 1
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 2
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 3
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 4
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 5
  • Audi Sport quattro laserlight concept - anteprima 6

L’Audi Sport quattro laserlight concept che viene presentata al CES di Las Vegas (6-10 gennaio 2014) non è una novità assoluta, ma una evoluzione dell’Audi Sport quattro concept vista allo scorso Salone di Francoforte. L’intento della Casa tedesca è quello di impressionare il pubblico del più importante salone dell’elettronica di consumo con un prototipo altamente tecnologico. Uno dei punti forti dell’Audi Sport quattro laserlight concept, che ha cambiato colore dal precedente giallo al rosso metallizzato, è proprio la tecnologia dei fari laser che a detta del costruttore tedesco “mette in ombra i precedenti sistemi di illuminazione”. La meccanica resta quella ibrida con motore 4.0 V8 biturbo benzina + elettrico che sviluppa in totale 700 CV e 800 Nm e consuma in media 2,5 l/100 km.

PIU’ LUCE CON IL LASER
L’Audi Sport quattro laserlight concept, ridipinta in colore Plasma Red, presenta per la prima volta dei fari anteriori con doppia tecnologia LED + laser. Il gruppo ottico è composto infatti da due elementi trapezoidali schiacciati e concentrici: quello esterno crea il fascio delle luci anabbaglianti con lampade a matrice LED, mentre l’elemento interno fornisce gli abbaglianti con tecnologia laser. Il faro abbagliante laser dell’Audi Sport quattro laserlight concept sfrutta dei minuscoli diodi (pochi micron di diametro) che permettono di illuminare la strada a quasi 500 metri di distanza, con una portata doppia rispetto ai fari a LED e una luminosità tripla. Questa stessa tecnologia di illuminazione laser sarà impiegata in gara nel 2014 dall’Audi R18 e-tron quattro.

ELETTRONICA EVOLUTA
Come il precedente prototipo, l’Audi Sport quattro laserlight concept è realizzata per riportare al giorno d’oggi lo stile massiccio e potente della storica Sport quattro. L’utilizzo di materiali ultraleggeri come l’alluminio e la fibra di carbonio ha permesso di contenere il peso complessivo entro i 1.850 kg. Confermato anche il livello impressionante delle prestazioni dell’Audi Sport quattro laserlight concept, capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e di raggiungere una velocità massima di 305 km/h. Nella coda resta spazio per un bagagliaio da 300 litri, mentre l’abitacolo fa sfoggio di tecnologie innovative ormai pronte per la produzione. A titolo di esempio si può citare la strumentazione digitale 3D su schermo TFT che sfrutta un processore Nvidia Tegra 30 o l’impianto di infotainment MMI che si controlla come uno smartphone con il mousepad sul tunnel centrale.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Audi , auto europee , auto ibride , dall'estero


Top