dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 10 dicembre 2013

#nonrischioperché è l'hashtag per la sicurezza stradale

Fondazione ANIA invita i giovani a riflettere sull'importanza della vita attraverso i social network

#nonrischioperché è l'hashtag per la sicurezza stradale

Anche la sicurezza stradale ha il suo hashtag: #nonrischioperché. L'idea è stata della Fondazione ANIA che per queste Feste di Natale ha pensato di declinare l'ormai storico motto "Chi guida non beve, chi beve non guida" in chiave social. Tutti gli automobilisti, specialmente i più giovani (che sono le principali vittime degli incidenti stradali) sono invitati a condividere attraverso i social network un pensiero, una frase, una foto o un video rappresentativi della bellezza della vita. "Non rischio perché la vita è un percorso meraviglioso e non si può perdere tutto a causa di un incidente stradale", ha detto il Segretario Generale della Fondazione ANIA, Umberto Guidoni. Ogni fine settimana, per tre week end consecutivi, l'iniziativa virale toccherà dieci città italiane dove nel pomeriggio, nelle vie dello shopping e nelle zone più frequentate per gli aperitivi, lo staff della Fondazione ANIA avvicinerà le persone per proporre un questionario sulla sicurezza stradale. A quanti daranno la loro disponibilità, verrà consegnato un etilometro monouso e una cartolina con il logo #nonrischioperché.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale


Top