dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 2 dicembre 2013

Calcolo bollo auto: ecco come fare

Vi spieghiamo in poche mosse una delle operazioni burocratiche più fastidiose legate all'auto

Galleria fotografica - Pagamento bollo auto, ecco come fareGalleria fotografica - Pagamento bollo auto, ecco come fare
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 1
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 2
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 3
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 4
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 5
  • Pagamento bollo auto, ecco come fare - anteprima 6

Calcolare il bollo auto: questo è il primo passo per pagare una delle tasse più odiate dagli italiani. Non tutti però ricordano come si fa. L'operazione è molto semplice e piuttosto veloce. Per sapere qual è esattamente l'importo del bollo auto da pagare OmniAuto.it vi suggerisce di visitare il sito dell'ACI. Qui, nell'apposita sezione dedicata, si calcola il bollo auto selezionando la propria regione di residenza e inserendo il numero di targa (senza spaziature). A questo punto basta selezionare il tipo di pagamento e la categoria per conoscere l'importo della tassa, che è sempre proporzionata con la potenza espressa in kW e che trovate riportata sul libretto.

BOLLO AUTO: IL PAGAMENTO ANTICIPATO
Il sito dell'ACI segnala però che il servizio calcola l'importo dovuto per il bollo auto solo a partire dal primo giorno del mese successivo a quello di scadenza dell'ultimo bollo pagato. Ad esempio, se il mese di scadenza è "Agosto" il pagamento può essere effettuato solo dal perimo "Settembre". Se poi si vuole effettuare il calcolo per un pagamento anticipato, l'ACI avverte che è possibile farlo, nel mese di scadenza del bollo in corso di validità (tranne Dicembre) selezionando la voce "Pagamento Anticipato". Nel caso in cui il pagamento fosse già stato eseguito, la procedura lo segnala. E' possibile tuttavia che alcuni pagamenti effettuati tramite soggetti non connessi agli archivi ACI, non siano ancora presenti nel momento del calcolo e pertanto non ne viene data segnalazione.

CALCOLO PER REGIONE
Ricordiamo che per i residenti nelle Regioni e nelle Province Autonome convenzionate con l'ACI (Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Umbria, Provincia Autonoma di Trento e Provincia Autonoma di Bolzano), il calcolo viene effettuato sulla base dei dati presenti negli Archivi Regionali e Provinciali gestiti dall'ACI; per quelli residenti in Lombardia il calcolo viene eseguito con collegamento agli archivi della Regione Lombardia gestiti da "Lombardia Informatica S.p.A."; per quelli residenti in Toscana il calcolo viene eseguito con collegamento agli archivi della Regione Toscana gestiti in proprio. Per i residenti nelle Regioni non convenzionate il calcolo viene eseguito con collegamento all'Archivio Nazionale gestito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Autore:

Tag: Da Sapere , bollo auto


Top