dalla Home

Motorsport

pubblicato il 14 novembre 2013

Ferrari 458 Challenge Evoluzione

Nuove modifiche aerodinamiche per le vetture che parteciperanno ai campionati monomarca 2014

Ferrari 458 Challenge Evoluzione
Galleria fotografica - Ferrari 458 SpecialeGalleria fotografica - Ferrari 458 Speciale
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 1
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 2
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 3
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 4
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 5
  • Ferrari 458 Speciale - anteprima 6

Le Finali Mondiali del Mugello sono state l'occasione per presentare la Ferrari 458 Challenge Evoluzione: si tratta del modello speciale che la casa di Maranello ha preparato in vista dei campionati monomarca del prossimo anno. Le modifiche principali riguardano il nuovo kit aerodinamico, con alettone posteriore fisso e splitter anteriore progettati per ottenere un miglior bilanciamento in pista. Un intervento ha riguardato anche il passaggio dell'aria nel sottoscocca, mentre il motore rimane comunque il consueto V8 da 4,5 litri.

Le intenzioni, al Mugello, erano quelle di testare in pista la vettura, data la presenza dei piloti già impegnati nel campionato attuale; a causa della pioggia battente, non è stato però possibile effettuare prove a velocità elevate per mettere concretamente alla prova le nuove appendici aerodinamiche. In ogni caso, una trentina di clienti hanno potuto avere un primo contatto con la vettura, verificando le doti sulla pista bagnata. Il kit di aggiornamento viene messo in vendita già da questa settimana per l'applicazione su tutte le versioni di Challenge, con l'obbligatorietà di uso nei campionati monomarca dal prossimo anno.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Motorsport , Ferrari , auto italiane


Top