dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 11 novembre 2013

Nissan BladeGlider concept

Una spider elettrica a forma di ala per il Salone di Tokyo

Nissan BladeGlider concept
Galleria fotografica - Nissan BladeGlider conceptGalleria fotografica - Nissan BladeGlider concept
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 1
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 2
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 3
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 4
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 5
  • Nissan BladeGlider concept - anteprima 6

I prodotti Nissan spaziano delle utilitarie ai grandi SUV, dai furgoni alle berline di lusso. E, per tradizione, ci sono anche molte sportive, alcune della quali particolarmente gradite agli appassionati per le loro particolari caratteristiche. Ora arriva una concept car che potrebbe prefigurare una nuova generazione di originali sportive, pronta a debuttare al Salone di Tokyo (20 novembre - 1 dicembre 2013): il suo nome è BladeGlider, e si tratta di una roadster compatta, che non ha solo scenografiche porte ad apertura alare, ma la cui intera forma è praticamente una grande ala.

La sua linea rinuncia al superfluo, ed è configurata con la parte anteriore strettissima, in grado di offrire deportanza e manovrabilità già per la sua stessa forma. A causa di questa particolare struttura, l'abitacolo è a tre posti, con quello del pilota più avanti e al centro; il volante è di stile aeronautico, mentre la strumentazione è realizzata con le più moderne tecnologie. I motori elettrici posteriori sono incorporati nelle ruote, con batterie agli ioni di litio; inoltre, la distribuzione dei pesi è sbilanciatissima verso il posteriore (30/70), con un telaio leggero in fibra di carbonio rinforzato in plastica. Vedremo se questa tipologia di sportiva, già sperimentata da Nissan nelle particolari vetture per Le Mans come la Deltawing, potrà essere trasferita in un'auto di serie.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Nissan , auto giapponesi , ginevra , car design


Top