dalla Home

Curiosità

pubblicato il 2 febbraio 2007

Un botta e risposta pubblicitario fra BMW, Audi, Subaru e... Bentley

Un botta e risposta pubblicitario fra BMW, Audi, Subaru e... Bentley
Galleria fotografica - Botta e risposta fra grandi MarchiGalleria fotografica - Botta e risposta fra grandi Marchi
  • Botta e risposta fra grandi Marchi - anteprima 1
  • Botta e risposta fra grandi Marchi - anteprima 2
  • Botta e risposta fra grandi Marchi - anteprima 3
  • Botta e risposta fra grandi Marchi - anteprima 4

In Italia la cosidetta "pubblicità comparativa" è stata autorizzata e regolamentata dal nostro Legislatore solo nel 2000. In sette anni le aziende che ne hanno fatto uso appartengono soprattutto ai settori merceologici legati alle nuove tecnologie, come i provider internet, gli operatori di telefonia mobile e i produttori di software.
Nel campo automobilistico le Case che vi ricorrono sono invece poche, forse per paura di scatenare una vera e propria "guerra pubblicitaria" (alcuni lettori si ricorderanno una recente eccezione: lo spot "c'è un solo costruttore di auto che ha 8 modelli al top degli standard di sicurezza" della Renault).

All'estero, naturalmente, il discorso e ben diverso. Nei paesi anglosassoni dove la pubblicità comparativa è in uso da decenni, non solo viene impiegata abitualmente come strumento di comunicazione e marketing, ma sfocia spesso e volentieri in vere e proprie "prese in giro", con una serie di "botta e risposta" pubblicitari caratterizzati da una grande ironia.

Vi vogliamo mostrare alcuni esempi che abbiamo "pescato" in queste ore in rete.

Nella prima locandina BMW si congratula con Audi per essere stata eletta Auto dell'Anno 2006 in Sud Africa. Firmato... Il vincitore del premio Auto dell'Anno 2006 Mondiale.

Audi ovviamente risponde e con grande cortesia si complimenta con BMW per aver ottenuto questo riconoscimento, ma si firma ricordando di essere il Costruttore che ha vinto per sei anni consecutivi la 24 ore di Le Mans.

Come si suol dire però, fra i due litiganti il terzo code: Subaru. La Casa delle Pleiadi dice “bravo” sia ad Audi che a BMW. Ma Subaru è detentrice del premio Engine of The Year 2006...

A questo punto interviene Bentley ed è un vero un fulmine a ciel sereno, sia perché nessuno se l'aspettava, sia per il messaggio trasmesso è tremendamente eloquente: cliccate qui (si tratta probabilmente di un fotomontaggio... esilarante!).

[via Motorpasion]

Autore: Filippo Salza

Tag: Curiosità


Top