dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 4 novembre 2013

Lexus RC, la coupé sportiva della IS

La nuova 2 porte giapponese, rivale della BMW Serie 4, fa il suo debutto al Salone di Tokyo

Lexus RC, la coupé sportiva della IS
Galleria fotografica - Lexus RCGalleria fotografica - Lexus RC
  • Lexus RC - anteprima 1
  • Lexus RC - anteprima 2
  • Lexus RC - anteprima 3
  • Lexus RC - anteprima 4
  • Lexus RC - anteprima 5

Fino ad oggi le poche coupé di Lexus, esclusa la superlativa LFA, hanno preso il nome di SC. Ora le cose cambiano completamente con la Lexus RC, la coupé derivata dalla Lexus IS che sarà svelata ufficialmente al Salone di Tokyo (20 novembre - 1 dicembre 2013) già in versione di serie. In pratica i designer e gli ingegneri giapponesi hanno tradotto in realtà i concetti proposti con i prototipi LF-LC ed LF-CC, rendendo più sportiva e grintosa l’immagine della IS. L’operazione ricorda molto da vicino quanto fatto da BMW con la Serie 4, versione a 2 porte della Serie 3 che da questa si distingue per uno stile ancora più dinamico. Al Salone saranno esposte la Lexus RC 350 con motore a benzina di 3.5 litri e l’ibrida Lexus RC 300h con propulsore di 2.5 litri.

FARI FULL LED A TRIANGOLO
Lo stile della Lexus RC, che ha 2 porte e 4 posti a sedere, riprende in parte le esperienze di Lexus IS e GS, soprattutto nella forma “a fuso” della calandra. Sulla Lexus RC però questo dettaglio di design è portato al suo estremo, arrivando ad una larghezza e ad una estensione verso il basso mai vista prima. Le dimensioni esterne della Lexus RC sono pari a 4.695x1.840x1.395 mm, misure che la rendono più lunga, larga e bassa rispetto alla Lexus IS, con un passo accorciato da 2.800 a 2.730 mm. Nel confronto dimensionale con la rivale diretta BMW Serie 4 la Lexus RC risulta quasi uguale, solo di poco più lunga e larga. A dare ulteriore dinamismo al frontale della Lexus RC ci pensano le luci full LED con tre fari e i piccoli fendinebbia incastonati nella cornice della griglia anteriore. I fari full LED nella loro funzione anabbagliante hanno la forma di una “L”. Anche il disegno dei cerchi in lega, a scelta da 19” a 10 razze o da 18” a 5 razze, è ripreso direttamente da quello della concept LF-LC. La speciale verniciatura rossa è frutto di un nuovo processo di verniciatura multistrato.

ABITACOLO DI DERIVAZIONE IS
L’abitacolo della Lexus RC coupé è chiaramente derivato da quello della Lexus IS, con tanto di larga console centrale, volante multifunzione a 3 razze e illuminazione ambiente diffusa dal basso. Le finiture interne puntano sul bicolore e sui contrasti di tonalità come quelle offerte dal nuovo rivestimento Clove o dagli inserti in legno “shimamoku”. Il display centrale sulla plancia misura 7 pollici, mentre la console ospita per la prima volta la Remote Touch Interface, un inedito sistema di gestione tattile dell’infotainment di bordo. Un ulteriore tocco di raffinatezza è datto dalle imbottiture di sostegno dei sedili, realizzate con schiume integrate come sulle auto da corsa per garantire supporto e comfort.

DUE MOTORI, UNO IBRIDO
In merito alle motorizzazioni della nuova Lexus RC la Casa giapponese non ha diffuso alcun dato ufficiale, ma è facile immaginare come questi propulsori vengano dalla “banca motori” Lexus. Il 6 cilindri di 3.5 litri a benzina della Lexus RC 350 è con molta probabilità lo stesso V6 da 310 CV montato sulla IS 350 venduta in alcuni mercati (ma non Italia), mentre il 4 cilindri benzina di 2.5 litri abbinato al motore elettrico della Lexus RC 300h potrebbe essere lo stesso che sulla Lexus IS Hybrid arriva a sviluppare 223 CV. I dati ufficiali saranno svelati a breve.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Lexus , auto giapponesi , auto ibride , tokyo


Top