dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 ottobre 2013

La Benz del maharajah per la caccia alla tigre [VIDEO]

E’ una storica cabriolet del 1914 personalizzata con ottone nichelato, legno di mogano e un clacson a serpente. Ora è del Museo Nicolis

Nei primi decenni del Novecento i maharajah indiani erano fra i migliori clienti dei più importanti produttori di vetture di lusso, da Rolls-Royce a Isotta Fraschini, passando per Hispano-Suiza, Lancia e Benz, solo per citarne alcune. Una delle più curiose è di certo la Benz 8/20 PS Jagdwagen un esemplare unico di grande cabriolet realizzato nel 1914 per un principe indiano che la usava nelle sue scorrerie per la caccia alla tigre. La finitura del frontale in ottone nichelato, probabilmente realizzato da artigiani statunitensi, fa da contrasto con tutta la carrozzeria posteriore in legno di mogano.

Una delle peculiarità di questa “auto da caccia” fatta realizzare da Benz su commissione dal maharajah è lo speciale avvisatore acustico a trombetta costruito con le forme di un serpente boa dalle fauci spalancate. La storia e la raffinatezza di questa Benz che ha viaggiato dalla Germania agli USA per arrivare in India dal principe committente è oggi custodita nel Museo Nicolis, che in occasione di Auto e Moto d'Epoca 2013 di Padova la rende visibile al grande pubblico. A fianco della storica Benz c’è anche una bella collezione di valigie di inizio Novecento, tutte appartenenti al bellissimo Museo Nicolis di Villafranca di Verona (VR).

Autore:

Tag: Curiosità , auto europee , auto storiche


Top