dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 ottobre 2013

Nuova MINI 2014, le prime foto

La terza generazione della piccola inglese alla moda sta per arrivare: ecco i fari e le caratteristiche dei nuovi motori a 3 cilindri

Nuova MINI 2014, le prime foto

Manca un mese al debutto della nuova MINI, quella di terza generazione, fissato per il 18 novembre in contemporanea al Salone di Los Angeles, Oxford e Tokyo. Ma già circolano alcune foto che ne anticipano l’aspetto: spicca la forma ad arco delle luci diurne, fra cui si intravede la tipica presa d’aria sul cofano della versione Cooper S. Sotto il cofano della nuova MINI, invece, ci saranno nuovi motori a 3 cilindri, sia benzina sia diesel che sembra proprio essere quello della seconda foto diffusa sulla rete, date le dimensioni ridotte del coperchio fonoassorbente. La gamma delle motorizzazioni in ogni caso sarà composta anche da motori a 4 cilindri e ci sarà il controllo variabile degli alberi a camme Vanos e, sulle versioni più potenti, il sistema Valvetronic. Tutti i motori avranno il basamento separato dai cilindri, con testata in alluminio, albero motore forgiato in acciaio omologati per rispettare la normativa antinquinamento Euro 6. La MINI di terza generazione sarà in vendita nel primo trimestre del 2014 e al lancio avrà un motore a benzina 1.5 a 3 cilindri da 136 CV e un 2.0 a 4 cilindri da 192 CV.

3 CILINDRI 1.5 BENZINA
Tra le caratteristiche dei nuovi propulsori, citiamo il contralbero di equilibratura del 3 cilindri, contro i due dei motori a 4 cilindri e il picco di coppia massima dell’unità da 1,5 litri, pari a 220 Nm a 1.250 giri/min, che diventano 230 Nm per pochi istanti grazie all’overboost. La coppia del 2,0 litri, invece, ha un picco di 280 Nm (300 Nm con overboost) e in entrambi i casi il regime di potenza massima è di 6.500 giri/min. La sovralimentazione adotta la tecnologia TwinPower Turbo ereditata da BMW e il turbocompressore ha una posizione inedita, per le MINI: è integrato nel collettore di scarico.

3 CILINDRI 1.5 DIESEL
Nella gamma a gasolio, la nuova MINI offre l’inedito 1.5 diesel 3 cilindri da 116 CV e 270 Nm, dove la pressione del sistema di iniezione common rail è di 2.000 bar, per un consumo dichiarato inferiore del 7% rispetto all’attuale unità 1.600 cc di cilindrata. Sul fronte delle trasmissioni, saranno disponibili sia cambi manuali che automatici, così come saranno disponibili nuovi dispositivi di assistenza alla guida. E, in ultima analisi ma non per importanza, per la prima volta si potranno avere anche le regolazioni elettriche degli ammortizzatori, con due modalità selezionabili Comfort e Sport: secondo il costruttore, infatti, la nuova MINI “continuerà a puntare su di un comportamento stradale agile e sportivo”.

Scheda Versione

Mini MINI
Nome
MINI
Anno
2013
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA
Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top