dalla Home

Attualità

pubblicato il 14 ottobre 2013

Auto metano, obiettivo: oltre 2mila distributori

NGV Italy, Assogasmetano e Federmetano hanno sottoscritto un documento per raddoppiare le stazioni di rifornimento

Auto metano, obiettivo: oltre 2mila distributori

L'auto a metano è sempre più cercata in Italia. Quest'anno la domanda da parte degli automobilisti è cresciuta del 29,3% e negli ultimi 10 anni addirittura del 2.000% a fronte di un raddoppio degli impianti negli ultimi 8 anni. Da qui l'importanza di una rete di distribuzione del metano più capillare sul territorio, visto che "i due terzi delle quasi mille stazioni attuali servono solo 17 milioni di italiani, soprattutto al Nord, contro le altre 300 che dovrebbero servire 28 milioni di cittadini", come dicono NGV Italy, Assogasmetano e Federmetano. Queste tre associazioni di categoria hanno quindi firmato a Roma, nel corso della rassegna Oil&nonoil, un documento programmatico congiunto che punta a realizzare nel Paese oltre il doppio delle stazioni di rifornimento. Il punto di partenza è uno studio statistico secondo cui il numero di impianti per un adeguamento complessivo possibile dovrebbe portare il numero di stazioni di rifornimento a oltre 2mila, rispetto alle attuali 965. Prioritario nel piano unitario è anche lo sviluppo delle tecnologie per rendere il trasporto, lo stoccaggio, l’erogazione e l’impiego del gas naturale competitivo, nel rispetto della sicurezza per operatori e consumatori e dell’ambiente.

Scopri di più sull'auto a metano.

Autore:

Tag: Attualità , metano


Top