dalla Home

Attualità

pubblicato il 27 settembre 2013

Auto blu: Roma ne taglia il numero

Il Campidoglio congela anche l'acquisto o il noleggio di nuove vetture per un risparmio di oltre 283mila euro

Auto blu: Roma ne taglia il numero

Auto blu: ancora tagli. A Roma la Giunta capitolina ha approvato un nuovo provvedimento che ne riduce il numero e revoca l'affitto di due mega-parcheggi per un risparmio - dice il Campidoglio - del 38% circa rispetto ai costi del 2011. In particolare viene eliminato il 23% del parco auto (ovvero quasi una vettura su quattro) arrivando a 249 auto blu anziché 322. Ad essere tagliate sono 26 auto a noleggio, che passano alla Polizia Locale, e 47 auto di proprietà. Anche il sistema di gestione cambia per essere più razionale e legato alle reali esigenze di lavoro risparmiando carburante. Ad occuparsi delle auto di servizio non sarà più un'autorimessa centrale, ma saranno progressivamente i singoli uffici e dipartimenti.

Contemporaneamente Roma ha stabilito che non si devono più acquistare auto blu o stipulare nuovi contratti di noleggio e che bisogna effettuare un controllo sistematico dei consumi. La decisione, ha sottolineato il vicesindaco Luigi Nieri che ha proposto la memoria al vaglio della Giunta, non punta "solo a eliminare un benefit mal visto dai cittadini, ma a produrre veri e propri risparmi". Stando ai calcoli del Campidoglio con questo taglio si risparmiano oltre 283mila euro. Cifra che, sommata ad altri provvedimenti come l’eliminazione dell’affitto di autorimesse, sale a oltre 850mila euro, il 38% in meno rispetto al 2011. L’obiettivo è arrivare al 50%; percentuale raggiungibile - prosegue la nota - quando si potrà "intervenire sui contratti pluriennali già in essere", che Roma Capitale al momento deve rispettare e per questo usufruisce di una deroga ai limiti previsti per il 2013 dalla normativa recente sull’impiego di auto di servizio (DL 95/2012, art. 5 comma 2).

Autore:

Tag: Attualità , auto blu


Top