dalla Home

Mercato

pubblicato il 25 settembre 2013

L'auto nuova si sceglie con smartphone e Internet

Fiat e Ford sono i brand più considerati da chi acquista una vettura nuova o usata in Italia

L'auto nuova si sceglie con smartphone e Internet

La passione per le auto corre sul web. Chi vuole acquistare una vettura nuova la cerca su Internet (90%) o, come emerge da una ricerca realizzata da Google con Netpop ("Cambio di marcia" 2013), utilizza lo smartphone per effettuare ricerche anche mentre si trova presso un concessionario (lo fa un acquirente su tre). Il potere di Internet nel processo decisionale è così cresciuto che in molti casi le persone finiscono per scegliere una macchina diversa da quella che avevano in mente all’inizio: solo due persone su dieci sanno che modello acquistare prima di iniziare la ricerca dell’auto. Anche YouTube e Facebook stanno accrescendo la loro autorità, con una crescente domanda di video da parte degli utenti, mentre Fiat e Ford sono i brand più considerati da chi acquista un'auto nuova o usata in Italia.

GLI ITALIANI SONO SMARTPHONE-DIPENDENTI
Negli ultimi due anni gli italiani hanno raddoppiato l'uso degli smartphone. Niente di straordinario, considerando che il nostro è quello con il maggior numero di telefoni cellulari in Europa (vantiamo anche la maggiore diffusione di apparecchi idonei a ricevere e trasmettere dati in mobilità). Tuttavia il dato è importante per gli addetti ai lavori in quanto suggerisce l'importanza di questo strumento nel processo di acquisto di un'auto. "Chi sta cercando un’auto sceglie il device più comodo che che ha a disposizione, nel luogo in cui si trova", scrive Google. Questo significa che per le aziende è sempre più decisivo raggiungere i consumatori attraverso tutti i tipi di device disponibili con pubblicità che tengono presente il contesto in cui trovano i clienti: la loro posizione, l'ora del giorno e il dispositivo che stanno utilizzando. Chi sta cercando informazioni su una macchina con uno smartphone vicino a un concessionario nell'orario di apertura deve visualizzare un annuncio diverso da chi sta effettuando la stessa ricerca su un computer portatile o su tablet la sera, a casa. Nel primo caso, dovrebbe visualizzare al primo click un'offerta per lo showroom più vicino; nel secondo caso il link di un sito di test-drive con contenuti video che potrebbe rispondere meglio alle sue esigenze. Anche l'uso dei tablet è infatti più che raddoppiato nell'ultimo anno, passando dal 6% di penetrazione dell'anno scorso al 15%. Tutti questi dispositivi vengono utilizzati nel processo di ricerca che precede l’acquisto di un'auto.

I VIDEO SONO SEMPRE PIU' CLICCATI
Chi acquista auto nuove effettua ricerche principalmente sui siti delle case automobilistiche e sui motori di ricerca che sono le loro principali fonti di informazione online; mentre chi compera auto usate consulta siti di annunci e classifiche auto insieme ai motori di ricerca. I motori di ricerca giocano un ruolo importante nella ricerca delle informazioni: l’84% di chi acquista auto nuove e il’79% di chi acquista auto usate li consulta quando intende cambiare la macchina. Chi compra auto nuove si informa anche guardando video online molto più di chi sceglie auto usate (57% contro 42%). Le principali fonti di informazione sono i video caricati su YouTube, seguiti da quelli condivisi su Facebook. I più visti sono i video che mostrano specifici marchi automobilistici e descrivono le caratteristiche dei modelli, ma vengono guardati anche quelli considerati più popolari. L’uso di risorse off-line è, invece, diverso tra gli acquirenti di auto nuove e usate. Il 93% di chi acquista auto nuove utilizza risorse off-line, mentre la percentuale scende all’80% tra chi preferisce le auto usate. In entrambi i casi i concessionari sono la risorsa off-line più utilizzata.

L'AUTO USATA SI SCEGLIE PIU' IN FRETTA
Chi compra auto usate decide molto più velocemente di chi acquista auto nuove. Per compare un’auto nuova, in media, si impiegano 3,3 mesi, per un’auto usata 2,8. Proprio come per la decisione di cambiare auto, anche nella scelta del brand da acquistare si cambia spesso idea:
solo due persone su dieci infatti sanno che modello o auto acquistare prima di iniziare la ricerca.
Per le case automobilistiche diventa quindi strategico raggiugere i potenziali acquirenti nelle prime fasi della loro ricerca.

Autore:

Tag: Mercato , lifestyle , iphone , ipad


Top