dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 23 settembre 2013

Daihatsu Ayla concept

Al Salone di Giacarta, tre concept car derivate da una piccola ed ecologica vettura di serie

Daihatsu Ayla concept
Galleria fotografica - Daihatsu Ayla conceptGalleria fotografica - Daihatsu Ayla concept
  • Daihatsu Ayla GT concept	   - anteprima 1
  • Daihatsu Ayla X-Track concept	   - anteprima 2
  • Daihatsu Ayla Luxury concept	   - anteprima 3

Daihatsu, marchio del gruppo Toyota che si dedica alla progettazione di vetture compatte, è molto attivo nei mercati orientali; in Indonesia, ad esempio, ha aderito ad un programma del governo locale, che prende il nome di LCGC (Low Cost Green Car), con un'auto compatta dalle linee moderne che prende il nome di Daihatsu Ayla, e che è proposta anche con il marchio Toyota, con il modello Agya. Così come fece a suo tempo Volkswagen con la up!, il lancio del modello è accompagnato, al Salone di Giacarta, da alcune concept car che declinano la Ayla in versioni dalle caratteristiche diverse, da cui potranno eventualmente derivare delle varianti destinate alla produzione.

La Ayla X-Track è la versione alta, immaginata per un uso di off-road leggero; le sue caratteristiche, oltre all'altezza da terra, sono le protezioni inferiori e le finiture in nero. La Ayla Luxury è invece una variante più lussuosa, grazie all'impiego di cromature nella calandra, alla base dei finestrini e nel sottoporta, e a un livello generale di finiture più curate. Infine, la versione sportiva -il cui frontale ricorda curiosamente la Ford Focus RS "in scala"- si chiama Ayla GT, che propone una caratterizzazione sportiva con prese d'aria sul cofano e sopra il tetto, alettone posteriore, minigonne laterali. Per tutti i prototipi viene mantenuta la meccanica della Ayla standard, con il classico 3 cilindri Daihatsu da 1 litro e 67 CV.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Daihatsu , auto giapponesi , dall'estero


Top