dalla Home

Live

pubblicato il 17 settembre 2013

Salone di Francoforte, stand MINI: lo scivolo da record [VIDEO]

L’attrazione realizzata dal marchio inglese per lo IAA 2013 ha un obiettivo: farvi “cadere” nel più breve tempo possibile

Galleria fotografica - MINI al Salone di Francoforte 2013Galleria fotografica - MINI al Salone di Francoforte 2013
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 1
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 2
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 3
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 4
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 5
  • MINI al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 6

Il Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) non è solo uno dei più importanti appuntamenti del mondo dell’auto per la presentazione di nuovi modelli di serie e di prototipi. E’ anche il luogo dove i marchi tedeschi si sentono a casa, visto che i loro stand sono dei veri e propri palazzi, raggiungibili addirittura in macchina, tanto sono distanti fra loro all’interno dell’area fieristica. Mercedes, Audi e BMW in particolare, sembrano sfidarsi nel realizzare la struttura più spettacolare. O divertente. E’ il caso di BMW, che all’interno di un padiglione in cui è addirittura presente una pista sopraelevata - dove si possono guidare i nuovi modelli della casa dell’Elica come la BMW i3 - ospita anche lo stand MINI, che ha allestito forse l’attrazione più divertente.

Si tratta di uno scivolo raggiungibile con 3 piani di scale, da percorrere nel più breve tempo possibile, come potete vedere nel video. Al termine del “tubo” c’è poi una serie di schermi con le fotografie delle facce di chi e appena sfrecciato sullo scivolo a tutta velocità. ll brand inglese prova così ad attirare l’attenzione nonostante non presenti una vera e propria novità alla rassegna tedesca, dove mette comunque in mostra tutta la propria gamma: la MINI, nelle sue varianti berlina, cabrio, coupé e roadster; la familiare Clubman, il SUV Countryman con la sua derivata a 3 porte, la Paceman. Non mancano poi le versioni sportive John Cooper Works, sinonimo di prestazioni e divertimento di guida. A Francoforte non sono stati presentati invece gli sviluppi del concept MNI Vision, anticipazione di una MINI del futuro, più piccola e ispirata anche al prototipo MINI Rocketman Concept 2012, citycar con 3 posti + 1, lunga poco più di 3 metri e realizzata con materiali leggeri e soluzioni innovative. Come la scocca in fibra di carbonio e le porte con apertura a doppia cerniera, per facilitare l'accessibilità negli stretti parcheggi delle città.

Autore:

Tag: Live , Mini , francoforte


Top