dalla Home

Live

pubblicato il 13 settembre 2013

Salone di Francoforte: una Golf per tutte le esigenze

Station wagon (anche a metano), Sportsvan e la cattivissima R. In casa Golf non mancano le alternative

Salone di Francoforte: una Golf per tutte le esigenze
Galleria fotografica - Volkswagen al Salone di Francoforte 2013Galleria fotografica - Volkswagen al Salone di Francoforte 2013
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 1
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 2
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 3
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 4
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 5
  • Volkswagen al Salone di Francoforte 2013 - anteprima 6

Facile dire Golf. Poi ci si fa un giro sullo stand Volkswagen del Salone di Francoforte e si scopre che l'auto più venduta d'Europa è anche una di quelle con la gamma più articolata e completa. La vera novità si chiama Sportsvan. Ovvero, l'erede della Golf Plus. Nome nuovo, vita nuova. Il concetto della Golf un po' più alta, a misura di famiglia, rimane quello. Ma la Sportsvan, come suggerisce il nome, è più slanciata e meno monovolume nel senso stretto del termine. Una scelta condivisibile, se si pensa che per maggiori esigenze di spazio c'è la Touran. Sottopelle, ovviamente, c'è tutta la tecnologia proposta dalla Golf VII, con l'aggiunta di qualche cm per i passeggeri, un grande bagagliaio (585-1.512 litri) e la funzionalità del divano posteriore scorrevole (18 cm). In tema di famiglie, è pensata per salvare il bilancio casalingo la versione TGI a benzina e metano, disponibile con carrozzeria berlina e SW e spinta dall'1.4 sovralimentato da 110 CV, che si accontenta di 3,4 kg di gas ogni 100 km (3,5 con carrozzeria SW.

All'estremo opposto della gamma si posiziona invece la versione R. Dedicata a quelli che non si accontentano della GTI, che si parli di prestazioni (a livelli di una supercar) o di look (ancora più esplicitamente racing), la R è la meno Golf della gamma, per come sa e vuole essere appariscente da qualsiasi prospettiva la si guardi. Ai comandi del piede destro risponde un arrabbiatissimo 2.0 turbo da 300 CV, la cui furia viene tenuta a bada dalla trazione integrale. Da supercar le prestazioni: lo 0-100 km/h viene bruciato in 5,1 secondi (4,9 con cambio DSG), mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Live , Volkswagen , auto europee , francoforte


Top