dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 settembre 2013

Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring

Con il tempo di 6 minuti e 57 secondi il pilota Marc Lieb ha polverizzato il record del giro per auto di serie omologate, prima appartenente alla Gumpert Apollo

Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring
Galleria fotografica - Porsche 918 Spyder, record al NurburgringGalleria fotografica - Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 1
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 2
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 3
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 4
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 5
  • Porsche 918 Spyder, record al Nurburgring - anteprima 6

La Porsche 918 Spyder rappresenta per molti aspetti la punta di diamante della produzione Porsche: una supercar con la potenza di 887 CV, ma con tecnologia ibrida, che consente un consumo di carburante che può arrivare, nel ciclo combinato, fino a 3 l/100 km, e con emissioni di CO2 pari a 70 g/km, come una compatta citycar. L'auto è una delle star del Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) in forma statica; ma la grande potenza e un'architettura che sembra perfetta per l'uso in pista non potevano non essere provate nel celebre "inferno verde", l'anello nord del Nurburgring, verificando il responso cronometrico nei tormentati 20,6 km.

La Porsche 918 Spyder non ha sfigurato; anzi, si è portata a casa il record per auto stradali targate e omologate, che prima apparteneva alla Gumpert Apollo Sport: lo scorso 4 settembre, Marc Lieb, pilota ufficiale Porsche GT Endurance, ha infatti girato con il tempo di 6 minuti e 57 secondi, alla velocità media di 179,5 km/h, vale a dire 14 secondi in meno rispetto al record precedente. Con una particolarità: i tester Porsche impegnati, oltre a Lieb, erano anche Walter Röhrl e Timo Kluck, che hanno tutti girato con tempi inferiori rispetto al record precedente, fermando in più di un'occasione il cronometro al di sotto dei 7 secondi. Le 918 Spyder sottoposte alla prova sono state due, entrambe dotate del "Weissach package" per migliorare la dinamica di guida; le gomme impiegate sono invece quelle realizzate appositamente da Michelin per le 918 Spyder di serie.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Porsche , auto europee , record


Top