dalla Home

Novità

pubblicato il 11 settembre 2013

BMW i8

La coupé ibrida sportiva è una 2+2 dalle alte prestazioni e dai bassi consumi, fino a 40 km con 1 litro di benzina

BMW i8
Galleria fotografica - BMW i8Galleria fotografica - BMW i8
  • BMW i8 - anteprima 1
  • BMW i8 - anteprima 2
  • BMW i8 - anteprima 3
  • BMW i8 - anteprima 4
  • BMW i8 - anteprima 5
  • BMW i8 - anteprima 6

BMW ha scelto di utilizzare il nuovo BMW i per raggruppare alcuni modelli premium dalle caratteristiche tecnologiche particolarmente innovative, a cominciare da sistema di propulsione attenti all'impatto ambientale, e all'utilizzo di materiali e tecnologie finora riservati soltanto ad alcune supercar. Al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) debutta la versione definitiva della BMW i8, che rispetto alla i8 concept presentata sempre a Francoforte nel 2011 conserva le principali caratteristiche di stile e tecnologia, con alcune differenze legate alla produzione in serie.

DESIGN A PIU' LIVELLI E PORTE AD ALI DI GABBIANO
Il design della BMW i8 propone alcuni elementi tipici che sono stati adottati per il marchio: mantenere i classici stilemi BMW, a cominciare dal doppio rene anteriore, dalla sportività generale e da altri dettagli, ma interpretandoli in forma più moderna, per mettere subito in evidenza e caratteristiche innovative dei singoli modelli, e anche come situazione ideale per una certa sperimentazione stilistica. L'elemento più evidente è il concetto di "layering", vale a dire di una carrozzeria disegnata a più "strati": questo permette un uso combinato di forme e materiali, per ottimizzare l'aerodinamica (il Cx è di 0,26), le prese e gli sfoghi d'aria, la riduzione del peso senza danni alla rigidità strutturale. Ci sono poi delle soluzioni ad effetto, mantenute anche nella vettura di produzione, come l'apertura delle porte ad ali di gabbiano; i proiettori full-LED, in grado di garantire consumi inferiori, sono di serie, mentre come optional sono previsti i nuovi fari a luce laser.

ARCHITETTURA LIFEDRIVE E PESO RIDOTTO
Il risultato è una 2+2 con abitacolo futuristico (il modulo "Life" dell'architettura LifeDrive) in CFRP, materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio, porte in CFPR e alluminio, plancia con struttura in magnesio, elemento di separazione tra abitacolo e bagagliaio in vetro sottile; il peso complessivo a vuoto è di 1.490 kg. Il baricentro è molto basso, meno di 460 mm, e la distribuzione dei pesi è molto equilibrata, grazie alla completa integrazione del modulo Drive in alluminio con motori, batteria ad alta tensione e gli altri elementi meccanici. Le ruote di serie sono da 20" in lega leggera, ma sono disponibili anche in carbonio come opzione.

IBRIDA PLUG-IN DA 362 CV
Meccanicamente, la BMW i8 è dotata di sistema ibrido plug-in di nuova generazione, che prende lo spunto dalla tecnologia di casa Efficient Dynamics, evolvendolo in uno stadio successivo. Il motore termico è un 1,5 litri TwinPower Turbo a benzina a tre cilindri, disposto in posizione centrale e molto potente in rapporto alla cilindrata: eroga infatti 231 CV, con coppia massima di 320 Nm. Il motore elettrico, appositamente sviluppato, eroga invece 131 CV, con coppia massima di 250 Nm. Il motore termico è collegato alle ruote posteriori mediante un cambio automatico a 6 marce, mentre quello elettrico trasmette la potenza a quelle anteriori con un cambio automatico a 2 rapporti. La batteria ad alta tensione da 5 kWh è agli ioni di litio ed è raffreddata a liquido. La potenza complessiva è quindi di 362 CV, con 570 Nm di coppia massima. Trattandosi di un'ibrida plug-in, la batteria può essere ricaricata a casa o in stazioni pubbliche, prevedendo, nei vari mercati, diverse soluzione di vendita di contratti energetici. BMW ha posto anche attenzione alla catena completa per quel che riguarda la sostenibilità ambientale, ad esempio con assemblaggio della vettura realizzata con energia prodotta da materie prime rinnovabili, o l'uso di materiali riciclati.

DA 0 A 100 KM/H IN 4,4 SECONDI, 2,5 L/100 KM
Guardando ai numeri, i valori di accelerazione sono da sportiva pura, con velocità massima autolimitata a 250 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, ma con consumi medi che, grazie all'apporto del motore elettrico, sono stimati in 2,5 l/100 km (59 g/km di CO2), ossia inferiori a quelli di molte utilitarie. La particolare architettura consente anche di sfruttare in alcune circostanze la trazione integrale, ottimizzando dinamicamente la coppia tra le ruote; l'assetto poi è controllato con un braccio anteriore a doppio snodo e asse posteriore a 5 bracci, con Dynamic Damper Control di serie, e il servosterzo è elettromeccanico. Attraverso specifici tasti di selezione, si può scegliere tra alcune modalità di guida: eDrive esclusivamente elettrica, con un’autonomia massima di 35 km fino a un massimo di 120 km/h; COMFORT che mantiene in equilibrio dinamismo e efficienza, con oltre 500 km di autonomia complessiva; SPORT, che impiega il motore elettrico per un maggiore spunto; ECO PRO, che si può utilizzare con funzionamento elettrico o ibrido.

TANTA ELETTRONICA E TECNOLOGIA
L'equipaggiamento di serie della BMW i8 è in linea con le più recenti proposte della casa per le auto alto di gamma: si segnalano in particolare il sistema di navigazione Professional, che fornisce indicazioni specifiche per il controllo dell'autonomia in modalità elettrica, la strumentazione digitale, il BMW iDrive con il display di controllo collocato a isola, i sedili sportivi di pelle. La colorazione esterna prevede quattro vernici diverse, e l'interno è ordinabile in tre varianti. Di serie anche le funzionalità del BMW ConnectedDrive, come il Park Distance Control, il regolatore di velocità auto-frenante, il sensore pioggia, la chiamata di soccorso; tra gli accessori, l'High Beam Assistant, la telecamera di retromarcia con Surround View, l'indicatore dei limiti di velocità e del divieto di sorpasso, l'avviso di rischio di tamponamento. Ci sono anche servizi di connettività, con il 360° Electric Program dotato di una SIM Card e uno scambio costante di dati con il server BMW, e informazioni sia sul traffico, sia sul funzionamento ottimizzato della vettura, compresa la ricarica, attraverso specifiche app. Il prezzo negli USA è di 135.925 dollari, pari a poco più di 102.500 euro; non ancora reso noto il listino europeo.

Scheda Versione

Bmw i8 coupé
Nome
i8 coupé
Anno
2014
Tipo
Premium
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
plugin
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Bmw , francoforte , auto ibride


Listino Bmw i8

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.5 aut. 4x4 elettrico 362 1.5 4 € 139.650

LISTINO

1.5 Automatic 4x4 elettrico 362 1.5 4 € 139.650

LISTINO

 

Top