dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 settembre 2013

Mazda Route3, inizia l'Autobahn

Da Varsavia a Berlino per la penultima tappa del viaggio in Mazda3

Galleria fotografica - Mazda Route3, da Berlino a FrancoforteGalleria fotografica - Mazda Route3, da Berlino a Francoforte
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 1
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 2
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 3
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 4
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 5
  • Mazda Route3, da Berlino a Francoforte - anteprima 6

La due notti trascorse a Varsavia sono state utilissime per ricaricare le batterie di tutta la comitiva del Mazda Route3 prima dell’ultima tirata. Oggi, infatti, siamo arrivati a Berlino e domani ci rimetteremo in macchina alla volta di Francoforte per il gran finale di questo road trip.

Viaggiare dalla Polonia alla Capitale tedesca non ci ha riservato particolari sorprese. Abbiamo fatto tutta autostrada, la solita E30, e i 300 chilometri polacchi si sono rivelati poco trafficati, in ottime condizioni e – non è una battuta - esteticamente belli. Finanche l’architettura dei cavalcavia è curata per essere coerente con il paesaggio di campagna. L’unica scocciatura? Doversi fermare ogni 50 chilometri per pagare il pedaggio.

L’unica sosta che ci siamo concessi è stata per il pranzo, al sacco, in una località di nome Swiebodzin che è ha recentemente guadagnato popolarità per la costruzione della statua dedicata a Cristo più grande del mondo: è alta 52,5 metri. Per intenderci il Cristo Redentore di Rio di Janeiro è alto 38 metri; però si erge su una montagna di 400 metri con vista sulla baia di Rio… Insomma le due opere non sono minimamente paragonabili!


L’ingresso in Germania è stato quasi impercettibile. Ce ne siamo resi conto più che altro per l’assenza di limiti di velocità su alcuni tratti. Il che ha consentito alla carovana di aumentare il ritmo per arrivare a Berlino già a metà pomeriggio. Ovviamente il nostro viaggio partito da Mosca, non poteva che prediligere la zona Est della città-stato tedesca (il quartiere Mitte) che ha fatto sentire ancora per un attimo l’odore di storia dell’Unione Sovietica che ha accompagnato tutto il nostro viaggio.

Quanto alla Mazda3, oggi mi voglio soffermare sul bagagliaio che in questi giorni stiamo sfruttando al massimo della sua capienza. Sulla scheda tecnica il dato di capacità dichiarata è pari a 350 litri, che è buono, ma non eccelso. Per intenderci una Volkswagen Golf arriva a 380 litri mentre una Ford Focus segna i 363 litri. Siamo nella media della categoria, con un valore identico a quello dell’Alfa Romeo Giulietta. Numeri a parte, il vano ha una forma regolare e la soglia di carico non è troppo alta. Il nostro carico tipo? Due trolley medi, un borsone, uno zaino e una ruota di scorta di dimensioni reali per ogni evenienza...

Mazda Route3, inizia l'Autobahn

Da Varsavia a Berlino per la penultima tappa del viaggio in Mazda3

Scheda Versione

Mazda Mazda3
Nome
Mazda3
Anno
2013
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Curiosità , Mazda


Listino Mazda Mazda3

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.5L Skyactiv-G 6MT 100cv Essence anteriore benzina 100 1.5 5 € 17.800

LISTINO

1.5L 100cv Skyactiv-G Evolve anteriore benzina 100 1.5 5 € 21.200

LISTINO

1.5L 105cv Skyactiv-D Evolve anteriore diesel 105 1.5 5 € 23.600

LISTINO

2.0L 165cv Skyactiv-G Exceed anteriore benzina 165 2 5 € 24.050

LISTINO

1.5L 105cv Skyactiv-D Exceed anteriore diesel 105 1.5 5 € 24.850

LISTINO

2.2L Skyactiv-D 150cv Evolve anteriore diesel 150 2.2 5 € 25.400

LISTINO

2.2L 150cv Skyactiv-D Exceed anteriore diesel 150 2.2 5 € 26.650

LISTINO

 

Top