dalla Home

Novità

pubblicato il 6 settembre 2013

Bentley Continental GT V8 S

I modelli coupè e cabrio con il V8 da 528 CV e 680 Nm di coppia, che migliora le prestazioni e non aumenta i consumi

Bentley Continental GT V8 S
Galleria fotografica - Bentley Continental GT V8 S coupéGalleria fotografica - Bentley Continental GT V8 S coupé
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 1
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 2
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 3
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 4
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 5
  • Bentley Continental GT V8 S coupé - anteprima 6

Bentley aggiorna il modello Continental con le nuove GT V8 S, sia con coupé che cabriolet, al debutto al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013). La principale novità è l'aggiornamento del V8 biturbo da 4 litri, che viene potenziato fino a 528 CV a 6.000 giri/min e 680 Nm di coppia massima a 1.700 giri/min.

PRESTAZIONI MIGLIORATE, CONSUMI INVARIATI
Le prestazioni del nuovo motore della Continental GT V8 S sono adeguate alla potenza accresciuta: velocità massima di 309 km/h, da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi per la coupé (2 decimi in meno rispetto al V8 "normale"), 308 km/h e 4,5 secondi per la cabrio. Il cambio è l'automatico ZF a otto marce, dotato di rapporti corti e modalità S, mentre la possibilità di disattivare 4 degli 8 cilindri, quando non è richiesto il massimo delle prestazioni, e il sistema Star&Stop permettono di ottenere consumi medi identici a quelli della versione da 507 CV, vale a dire 10,6 l/100 km per la coupé, e 10,9 l/100 km per la cabrio.

TUNING SPECIFICO
Bentley, che guarda sempre al suo passato sportivo, ha posto attenzione al piacere di guida: la GT V8 S ha trazione integrale, con coppia al 60% al retrotreno, un assetto più basso di 10 mm, l'irrigidimento delle molle anteriori (45%) e posteriori (33%) e delle barre antirollio, le diverse regolazioni del Continuous damping control (CDC). L'assetto e lo sterzo sono stati ridefiniti, e anche il controllo della stabilità agisce in modo da lasciare più azione al pilota. E' previsto a richiesta uno specifico impianto di scarico sportivo, che oltre a incrementare le prestazioni, permette di ottenere una sonorità ancora più sportiva. Come opzione, possono essere anche installati i freni carboceramici.

ESTETICA RACING, INTERNI DI LUSSO
Per mostrare anche all'esterno la maggior potenza del V8, la Continental GT V8 S propone splitter anteriore, bandelle laterali e diffusore in tinta Beluga Gloss, studiati per migliorare la stabilità; inedita anche la calandra nera con barra cromata al centro. I cerchi in lega da 20" hanno un disegno specifico, e lasciano intravedere le pinze dei freni rosse. Il pacchetto Mulliner Driving Specification prevede cerchi da 21" Black Edition, All'interno, pelle bicolore, mostrine piano black e particolari Knurled chrome, con un numero illimitato di personalizzazioni e la consueta meticolosità artigianale. 17 le tinte previste per la carrozzeria, tra cui il Kingfisher Blue e il Monaco Yellow specifiche per il modello V8 S.

Galleria fotografica - Bentley Continental GT V8 S cabrioGalleria fotografica - Bentley Continental GT V8 S cabrio
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 1
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 2
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 3
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 4
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 5
  • Bentley Continental GT V8 S cabrio - anteprima 6

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Bentley


Top