dalla Home

Novità

pubblicato il 6 settembre 2013

Jeep Wrangler Polar

La più classica delle Jeep in versione limitata si ispira ai ghiacci polari, con finiture specifiche e accessori per il fuoristrada e il confort

Jeep Wrangler Polar
Galleria fotografica - Jeep Wrangler PolarGalleria fotografica - Jeep Wrangler Polar
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 1
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 2
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 3
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 4
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 5
  • Jeep Wrangler Polar - anteprima 6

La Jeep nella sua versione più tipica, erede della fuoristrada nata in tempo di guerra, continua la sua evoluzione con l'edizione limitata Jeep Wrangler Polar, che si ispira alle avventure tra i ghiacci polari. Presentata dalla casa americana al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013), la Polar è basata sull'allestimento Sahara, e monta il 2.8 CRD da 200 CV e 460 Nm, abbinato ad un cambio automatico a 5 marce.

VERNICIATURA HYDRO BLUE E FINITURE SPECIALI
All'esterno spiccano la calandra nel colore della carrozzeria con le classiche sette feritoie in nero con logo Jeep nero lucido, il cofano motore con rialzo centrale e la copertura rigida della ruota di scorta esterna. La tinta è un inedito Hydro Blue, anche per l'hard top di copertura, i vetri sono oscurati mentre i cerchi sono da 18" in tonalità nero lucido. Nell'abitacolo sono previste finiture interne in pelle nera ma con cuciture Pearl White; sui sedili anteriori riscaldabili è apposto lo stemma Polar, mentre volante e plancia hanno inserti lucidi con effetto ghiaccio Ceramic White e la strumentazione presenta fondi blu e cornici Ceramic White; anche i tappetini in gomma sono personalizzati Mopar e riportano l'impronta degli pneumatici a rilievo. Tra le altre dotazioni, il clima automatico, il computer di bordo EVIC e il sistema multimediale Uconnect con touchscreen da 6,5 pollici. Altri colori disponibili sono il Billet Silver metallizzato e il Bright White.

ADATTA AL FUORISTRADA "POLARE"
Curiosa, nei loghi accanto ai parafanghi anteriori, l'indicazione delle coordinate 78°S e 106°E, che si riferiscono alla località di Vostok in Antartide, nel punto in cui, nel 1983, è stata rilevata la temperatura record di -89,2 gradi centigradi. Ma, oltre alla particolare immagine avventurosa, la Wrangler Polar offre alcune dotazioni specifiche per il fuoristrada: sono di serie il differenziale posteriore a slittamento limitato Track-Lok, l'assale anteriore Dana 30 e il robusto assale posteriore Dana 44, e il sistema di trazione integrale Command-Trac NV241 con rapporto per le marce ridotte. La Jeep Wrangler Polar è disponibile dal primo trimestre del 2014, nelle configurazioni a due e a Unlimited a quattro porte.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Jeep , auto europee , francoforte


Top