dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 4 settembre 2013

Audi Sport quattro concept

Promette un consumo di 40 km/l nonostante abbia 700 CV, tocchi i 305 km/h, e impieghi 3,7 secondi nello 0-100 km/h

Audi Sport quattro concept
Galleria fotografica - Audi Sport quattro concept Galleria fotografica - Audi Sport quattro concept
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 1
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 2
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 3
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 4
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 5
  • Audi Sport quattro concept  - anteprima 6

Un nome carico di suggestioni “rallystiche” e quindi foriero di emozioni, prestazioni. Parliamo del brandquattro di Audi, che diffonde le prime informazioni sul prototipo che rievoca le sportive a trazione integrale del passato del marchio di Ingolstadt: l’Audi Sport quattro concept. Si tratta di una coupé con motorizzazione ibrida plug-in capace di produrre ben 700 CV, schizzando da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi, per un consumo dichiarato di 2,5 l/100 km. Si festeggiano così al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) i 30 anni dell’Audi Sport quattro del 1983, l’antenata del prototipo odierno.

PIATTA E SQUADRATA
La carrozzeria dell’Audi Sport quattro concept non si discosta dalle forme lasciate intuire dai primi disegni e che riprendono l’impostazione di un altro prototipo: l’Audi Quattro Concept, realizzato nel 2010 per il 30esimo compleanno della “quattro”. La nuova concept car è dunque una hatchback dall’aspetto solido, frutto della prevalenza delle superfici metalliche sulla vetratura - piatta - e della presenza di un passo molto corto (2.784 mm). Il frontale mostra enormi prese d’aria, elemento ripreso anche sul lato destro del cofano motore, sopra il passaruota. Dietro, una fascia in fibra di carbonio interposta tra i fari abbraccia la coda a tutta larghezza (i proiettori anteriori invece sono a matrice di Led, come la nuova Audi A8), con un doppio terminale di scarico simile agli elementi delle Audi RS. A completare il look aggressivo ci pensano le ruote da 21 pollici (285/30 R 21) e la compattezza delle dimensioni: 4.602 mm di lunghezza, 1.964 mm di larghezza e 1.386 mm di altezza. Il peso invece è di 1.850 kg, con le porte realizzate in alluminio e il cofano e il tetto in fibra di carbonio.

INTIMA E TECNOLOGICA
Dentro l’abitacolo dell’Audi Sport quattro concept troneggia un imponente console centrale, con il selettore del cambio a portata di mano. Il volante adotta una parte centrale piccola, circondata da pulsanti in stile racing e con i paddle per cambiare marcia dietro le razze. La strumentazione è essenziale, con il contagiri al centro in bella vista, circondato da due display digitali che mostrano tutte le altre informazioni.

40 KM/L DA UN 4.0 V8 A BENZINA
Il powertrain ibrido dell’Audi Sport quattro concept è composto da un 4.0 V8 a benzina bi-turbo TFSI da 560 CV e 700 Nm, dotato di tecnologia di disattivazione di quattro cilindri COD (Cylinder On Demand) e sistema start&stop. Accoppiato all’otto cilindri c’è un motore elettrico “discoidale” con una potenza di 110 kW (150 CV) e una coppia di 400 Nm, alimentato dalla batteria agli ioni di litio con 14,1 kWh di capacità, alloggiata nel retrotreno. In totale l’Audi Sport quattro concept può contare su una potenza di 700 CV e su una coppia di 800 Nm, che passano attraverso un cambio ad 8 rapporti modificato e ad una trazione integrale con differenziale posteriore sportivo. Lo 0-100 km/h è coperto in 3,7 secondi e la velocità massima è di 305 km/h; il consumo dichiarato di 2,5 l/100 km (40 km/l) si traduce in emissioni di 59 g/km di CO2, mentre in modalità puramente elettrica si riescono a percorrere fino a 50 km. Le modalità di guida disponibili sono tre: EV (puramente elettrica), Hybrid (ibrida) e Sport.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Audi , francoforte , auto ibride


Top