dalla Home

Curiosità

pubblicato il 30 agosto 2013

Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013: missione terminata

Il 26 agosto è terminata l'avventura su 24.000 km in 45 giorni sulle strade sconnesse dell'oriente

Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013: missione terminata
Galleria fotografica - Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013Galleria fotografica - Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013
  • Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013 - anteprima 1
  • Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013 - anteprima 2
  • Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013 - anteprima 3
  • Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013 - anteprima 4
  • Peugeot 2008 e il Mongol Charity Rally 2013 - anteprima 5

Avevamo già anticipato l'impresa che si apprestava a compiere una Peugeot 2008: raggiungere i luoghi orientali di Gengis Kahn o Marco Polo con un percorso da Milano a Ulaan Bataar, antica capitale della Mongolia, per il Mongol Charity Rally 2013. Questo particolarissimo viaggio su strade di ogni tipo, dall'asfalto al fuoristrada, è terminato, lo scorso 26 agosto, con il rientro a Milano della 2008, "vestita" come la sportivissima 208 R2, ma praticamente di serie: si tratta infatti di una 1.2 VTi benzina 3 cilindri da 82 CV, con alcune protezioni aggiuntive e interventi alle sospensioni per poter affrontare le strade dissestate del percorso.

Dopo aver attraversato Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Ungheria, Serbia, Bulgaria, Turchia, Turkmenistan, Uzbekistan, Tajikistan, Kyrgyzstan, Kazakistan, e Russia, la 2008 ha raggiunto la Mongolia, e da Ulaan Bataar, con la sostituzione dell'equipaggio, è ripartita per il viaggio di ritorno, più rapido rispetto all'andata, attraversando Russia, Repubbliche Baltiche ed Europa dell’Est. Il percorso totale è stato quindi di 24.000 km in 45 giorni, con uno scopo benefico: offrire un contributo al programma di raccolta fondi in favore delle popolazioni locali. L'arrivo dall'Italia della 2008 è anche servito come promozione per l'azienda locale che curerà importazione e commercializzazione delle vetture Peugeot, e che ha amplificato l'iniziativa benefica del Mongol Rally nei media locali.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Peugeot , auto europee , rally


Top