dalla Home

Novità

pubblicato il 29 agosto 2013

Opel Adam Black Link e White Link

Due nuove versioni per Francoforte in bianco o nero, ispirate agli smartphone e con dotazioni specifiche per la connettività

Opel Adam Black Link e White Link
Galleria fotografica - Opel Adam Black e White Link Galleria fotografica - Opel Adam Black e White Link
  • Opel Adam Black e White Link  - anteprima 1
  • Opel Adam Black e White Link  - anteprima 2
  • Opel Adam Black e White Link  - anteprima 3
  • Opel Adam Black e White Link  - anteprima 4
  • Opel Adam Black e White Link  - anteprima 5

Opel Adam amplia l'offerta e propone due nuovi allestimenti denominati Black Link e White Link. Sono disponibili però per appena 2.000 esemplari. Si tratta di una personalizzazione che riguarda l'estetica, ma anche la dotazione di serie multimediale.

ISPIRATE AGLI SMARTPHONE
All'esterno, la colorazione della Adam White Link, debuttante al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013), è il bianco "Saturday Night Fever", mentre il nero della versione Black Link è denominato "I'll be Black"; entrambe sono ispirate alle finiture degli smartphone più recenti. Alcuni elementi, come specchietti e baffo della calandra, sono decorati in alluminio spazzolato; il lunotto è oscurato, mentre i cerchi sono gli Hurricane da 17" o i Twister da 18", in tinta corrispondente con quella della carrozzeria, così come lo spoiler sopra il lunotto. Di serie anche le luci diurne anteriori e le luci posteriori a LED.

INTERNI IN BIANCO E NERO
L'allestimento interno della Adam, variamente personalizzabile nelle versioni standard, prevede per la Black Link la tinta Ocio Black Morrocana, con maniglia freno a mano, pomello cambio in pelle, coperchio vano portaoggetti e portiere in bianco e Sky Cool Grey; tonalità opposte per la White Link, con l'abitacolo in Ocio White Morrocana.

CONNETTIVITA' DI SERIE
Oltre alle colorazioni bianche e nere, le versioni speciali della Adam a Francoforte propongono di serie il sistema IntelliLink con schermo da 7", dotato di varie app multimediali e compatibile anche con sistemi Android, l'Opel FlexDock per collocare e ricaricare i dispositivi mobili e il Siri Eyes Free, che permette ad esempio di gestire le librerie di canzoni e le sorgenti musicali, di telefonare ai contatti della propria rubrica, di mandare messaggi, di accedere al calendario e fissare appuntamenti, di ottenere dai di navigazione via Apple Maps o di accedere ad alcune banche dati e informazioni, sfruttando il sistema di comandi vocali degli iPhone con sistema operativo IOS6. Le Opel Adam Black Link e White Link debutteranno a fine autunno, con prezzi ancora da stabilire.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Novità , Opel , auto europee , francoforte


Top