dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 agosto 2013

Nissan Leaf vuole entrare nel Guinness dei Primati

In Norvegia, patria dell'auto elettrica, si sta organizzando il più grande raduno di sempre

Nissan Leaf vuole entrare nel Guinness dei Primati
Galleria fotografica - Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei PrimatiGalleria fotografica - Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 1
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 2
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 3
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 4
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 5
  • Nissan Leaf ad Oslo per il Guinnes dei Primati - anteprima 6

Nissan Leaf è determinata: vuole conservare il primato di auto elettrica più venduta al mondo. Per consolidare questo traguardo sarà tra i protagonisti di un'originale iniziativa che si terrà il 31 agosto ad Oslo, capitale della Norvegia e si potrebbe dire anche della mobilità ecologica visto il suo impegno nella promozione della mobilità a basso impatto ambientale. Mentre infatti nel resto d'Europa l'auto elettrica è ancora poco diffusa (soprattutto al Sud, pensiamo all'Italia), la Norvegia ha stabilito per le auto elettriche tutta una serie di incentivi che ne hanno contribuito la diffusione: acquisto a zero IVA, niente bollo, parcheggio gratuito, esenzione da alcuni pedaggi ed utilizzo di corsie preferenziali. Inoltre l'attuale rete infrastrutturale di ricarica ad Oslo include 3.500 punti di ricarica pubblici, molti dei quali non a pagamento.

UN RADUNO STRAORDINARIO
Il raduno più affollato al mondo di auto elettriche non poteva quindi avvenire in un altra città. L'EVU (Electric Vehicle Union) e l'associazione norvegese dei veicoli elettrici si aspettano di riunire più di 225 veicoli elettrici nello stesso luogo e nello stesso momento per fissare il record mondiale. Il corteo partirà da Maridalen alle porte di Oslo per arrivare sotto il palazzo comunale della capitale norvegese, coprendo un percorso di 5 km e le auto, che si muoveranno tutte insieme, saranno seguite dall'alto da una coppia di aerei-drone muniti di telecamere. L'invito è aperto a tutti i veicoli elettrici, ma si prevede che la maggioranza sarà costituita da Nissan Leaf per via della sua capillare diffusione in questa città.

NISSAN LEAF NORDIC PACK
Inoltre, per pubblicizzare l'evento e l'auto Nissan ha aperto un Pop-up Café ovvero un negozio temporaneo in cui ci si può iscrivere all'evento e scoprire di più su Nissan Note e sulla tecnologia Nissan Safety Shield (attraverso sensori collocati nel pavimento che rileveranno i movimenti del pubblico, lo “scudo di sicurezza” risponderà con audio e luci a LED intorno al veicolo). Fino al 31 agosto è poi possibile provare la Leaf di seconda generazione in un circuito appositamente allestito in periferia. L'ambizione di Nissan però non finisce qui. Entro il primo gennaio 2015 la Casa giapponese vuole raggiungere un miliardo di chilometri percorsi a bordo di veicoli elettrici, conteggiando anche i chilometri percorsi dagli attuali possessori di Nissan Leaf e da tutti coloro che effettuano i test drive. Infine una curiosità: per gli automobilisti del Nord Europa - sempre alle prese con le basse temperature - Nissan ha ideato la Leaf Nordic Pack con sedili, volante e retrovisori riscaldabili.

Galleria fotografica - Nissan Leaf MY 2013Galleria fotografica - Nissan Leaf MY 2013
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 1
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 2
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 3
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 4
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 5
  • Nissan Leaf MY 2013 - anteprima 6

Scegli Versione

Autore:

Tag: Curiosità , Nissan , auto giapponesi , auto elettrica , raduni , record


Top