dalla Home

Curiosità

pubblicato il 28 agosto 2013

MINI e Hawaii: un anniversario in comune

Nel 1959 nacque la MINI storica di Alec Issigonis e le Hawaii divennero il 50esimo stato degli USA

MINI e Hawaii: un anniversario in comune
Galleria fotografica - MINI e Hawaii: un anniversario in comune Galleria fotografica - MINI e Hawaii: un anniversario in comune
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 1
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 2
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 3
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 4
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 5
  • MINI e Hawaii: un anniversario in comune  - anteprima 6

Risale a 54 anni fa la prima MINI, che fu presentata ufficialmente il 26 agosto 1959; pochi giorni prima, il 21 agosto, le Hawaii divennero il cinquantesimo stato degli USA. Un particolare legame che accomuna l'automobile inglese e le Hawaii, con le sue note sei isole maggiori: non c'è soltanto l'anniversario ravvicinato, ma anche la presenza per entrambe di comunità internazionali di fan, e in generale la filosofia della "gioia di vita". La MINI storica nasceva nel 1959 dal genio di Alec Issigonis, che attraverso la disposizione del motore anteriore trasversale, con trazione anteriore, le ruote alle estremità e un'architettura generale moderna e inedita, segnava nuove basi per lo sfruttamento dello spazio interno in rapporto agli ingombri della carrozzeria, e diventava in un certo senso capostipite non solo delle attuali MINI, ma anche della maggior parte delle vetture compatte delle generazioni successive.

Le qualità sportive, culminate nella conquista delle tre vittorie al rally di Monte Carlo, con un'auto dalla progettazione semplice e apparentemente inferiore alla concorrenza quanto a prestazioni generali, creano un legame con uno sport essenziale nato proprio nelle Hawaii nel Settecento, ma divenuto popolare all'inizio del XX secolo: il surf. E tra gli anni '50 e '60, nel periodo dei due anniversari per Mini e le Hawaii, il surf conobbe il massimo della popolarità, grazie all'arrivo della televisione: la tavola da surf sul tetto dell'automobile divenne il simbolo di uno stile di vita. Nella gamma attuale MINI, diversi modelli sembrano adatti al modo di vivere tipicamente hawaiano: tra questi la Countryman a 5 porte, in vendita nelle Hawaii da un paio d'anni e che conta un buon numero di clienti, grazie alle barre sul tetto su cui può essere montato il set per trasportare le tavole da surf, e al sistema a trazione integrale ALL4, presente anche sulla recente MINI Paceman a tre porte, in grado di affrontare con disinvoltura i terreni sabbiosi vicino alla costa, ma anche le regioni montuose dell'entroterra tropicale.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , Mini , auto europee , auto inglesi , anniversari


Top