dalla Home

Curiosità

pubblicato il 21 agosto 2013

Anche i veicoli commerciali sono sempre meno venduti

Da gennaio ad oggi in Europa le immatricolazioni sono scese del 6,9%. Solo la Gran Bretagna viaggia controcorrente

Anche i veicoli commerciali sono sempre meno venduti

La crisi c'è ancora. Nonostante le stime di ripresa, l'economia europea continua a soffrire ed il settore delle quattro ruote è uno dei più colpiti. Da gennaio ad oggi le immatricolazioni di veicoli commerciali ed industriali si è fermata a quota 832.093 unità, ovvero rispetto al 2012 è scesa del 6,9% mentre l'auto è indietreggiata del 6,7%. E' un dato preoccupante, soprattutto perché fino a pochi mesi fa il settore dei veicoli commerciali, a differenza di quello automobilistico, stava resistendo alla recessione. E' quindi drammatico pensare che sempre più aziende stiano rimandando o, peggio, rinunciando all'acquisto dei mezzi di lavoro. Mancano i soldi e, andando a guardare la performance dei singoli mercati, nella prima metà dell'anno il solo mercato di commerciali a registrare un segno positivo è stato il Regno Unito, con un incremento dell'11,2%. Per saperne di più vai su OmniFurgone.it.

Autore:

Tag: Curiosità , immatricolazioni , veicoli commerciali


Top