dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 agosto 2013

Una Packard del 1934 trionfa a Pebble Beach

Una rara cabriolet con carrozzeria Dietrich è la vincitrice del premio Best of show al celebre concorso d'eleganza americano

Una Packard del 1934 trionfa a Pebble Beach
Galleria fotografica - Pebble Beach Concours d'Elegance 2013Galleria fotografica - Pebble Beach Concours d'Elegance 2013
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 1
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 2
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 3
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 4
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 5
  • Pebble Beach Concours d\'Elegance 2013 - anteprima 6

E' terminata la 63esima edizione del Pebble Beach Concours d'Elegance ed è stato comunicato il nome della vettura d'epoca vincitrice del premio più ambito, il "Best of show": si tratta di una Packard 1108 Twelve Dietrich Convertible Victoria del 1934 , appartenuta a Joseph e Margie Cassini III di West Orange, nel New Jersey. La vincitrice è stata proclamata in occasione dell'apertura al pubblico del concorso presso il Pebble Beach Resort in California, che ha visto l'esposizione di 248 auto provenienti dagli Stati Uniti e da altri paesi del mondo, e che ha permesso di raccogliere oltre un milione di dollari per beneficenza.

UN'AMERICANA DELL'ERA CLASSICA
La Packard vincitrice ha una carrozzeria convertibile realizzata dal carrozziere Dietrich, di grandi dimensioni e dalle caratteristiche non troppo originali ma eleganti. Appartenente alla cosiddetta "era classica" dell'automobilismo americano, questo modello prevedeva un motore a dodici cilindri su uno chassis su cui inizialmente era proposta la sola carrozzeria della casa, e in seguito alcune carrozzerie personalizzate offerte su catalogo, tra cui questa Convertible Victoria. Il proprietario fece poi apportare ulteriori modifiche, tra cui i parafanghi posteriori a goccia e carenati, e la doppia ruota di scorta posteriore. L'auto, recuperata dalla famiglia Cassini, era completamente a pezzi tre anni fa, ed è stata totalmente restaurata dopo 10.000 ore di lavoro ad opera di RM Restoration.

LE ALTRE NOMINATION
Negli ultimi 20 anni solo un'altra auto americana è risultata vincitrice Pebble Beach, una Duesenberg SJ Speedster del 1935: la giuria, che comprende molte personalità europee, ha valutato il modello come il migliore sia per quel riguarda l'originalità e la correttezza del restauro, sia per l'aspetto del design, tra tutte le vincitrici di classe -in questo caso, la categoria "American Classic Open Packard". La vettura ha anche vinto il premio speciale assegnato alla Convertibile più elegante. Tra le altre nomination per il premio Best of show, una Lincoln KB Murphy Roadster del 1932, una Hispano-Suiza J12 Vanvooren Coupé del 1934 e una Rolls-Royce Silver Ghost Van den Plas Belgium Torpedo del 1914. L'appuntamento per la 64esima edizione del concorso è fissato per il 17 agosto 2014.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Curiosità , auto storiche , concorsi


Top