dalla Home

Novità

pubblicato il 18 gennaio 2007

ritorna il Fiat Doblò Malibù

ritorna il Fiat Doblò Malibù

Il Doblò in versione Malibù, top di gamma del noto multispazio Fiat, debutta in questi giorni sul mercato rinnovato nel design e arricchito negli equipaggiamenti. La Casa torinese punta a bissare il successo della prima versione di questo allestimento che dal 2002 al 2005 è stato venduto in circa 19.000 esemplari.

Doblò Malibù 2007 è disponibile in due colori di carrozzeria metallizzati (Grigio Bel Tenebroso e Blu Notturno) e si distingue per il nuovo formato dal paraurti verniciato nel colore carrozzeria, per la calandra gli specchietti in "Chrome Shadow". Sempre in "Chrome Shadow" sono le barre longitudinali portapacchi, le maniglie delle porte e il porta targa. Altra specifica di questa versione sono in cerchi in lega da 15'', i vetri posteriori oscurati e il logo "Malibù" inserito nella parte posteriore della vettura.

Diverse novità si segnalano anche per quanto riguarda gli interni: l'abitacolo è reso più elegante grazie alla plancia bicolore (blu e grigio) che si abbina con i nuovi tessuti dei rivestimenti.
Certamente ricca la dotazione di serie con il climatizzatore manuale, la radio completa di sei altoparlanti, il volante e il sedile del guidatore regolabili in altezza. Sempre di serie sono le porte laterali scorrevoli, la porta posteriore basculante vetrata e il sedile posteriore sdoppiato (40/60), ribaltabile e piegabile. Il nuovo Doblò Malibù e inoltre dotato di airbag frontali per guidatore e passeggero, dei fendinebbia e degli appoggiatesta posteriori

La gamma si compone di quattro motorizzazione: si parte da un 1.4 da 77 CV fino ad arrivare ad un 1.9 Multijet 16v 120 CV con filtro antiparticolato DPF di serie. I propulsori intermedi sono il 1.3 Multijet 16v 85 CV con filtro antiparticolato DPF di serie e il 1.9 Multijet 16v 105 CV.

Prezzi, chiavi in mano, compresi fra 17.400 e 21.230 Euro.

Scegli Versione

Autore: Paolo Petrini

Tag: Novità , Fiat


Top