dalla Home

Tuning

pubblicato il 31 luglio 2013

Volkswagen Golf GTI VII by Oettinger

Nuovi elementi estetici e meccanici incrementano aggressività e potenza, ora a 350 CV

Volkswagen Golf GTI VII by Oettinger
Galleria fotografica - Golf GTI VII by OettingerGalleria fotografica - Golf GTI VII by Oettinger
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 1
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 2
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 3
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 4
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 5
  • Golf GTI VII by Oettinger - anteprima 6

La nuova Golf GTI, dopo 40 anni di storia e cuori infranti tra i giovani, è tornata con la VII generazione e tante novità: tra le più rilevanti, per sottolineare l’anima sportiva, vi è il pacchetto Performance che fa crescere la potenza di 10 CV passando da 220 a 230CV, condizione che le permette di coprire lo 0-100 in 6.6 secondi e toccare i 246 Km/h (un bel salto avanti se si pensa che la Golf V R32 copriva lo 0-100 Km/h in 6.5 secondi e arrivava a 250 Km/h, con un motore aspirato da 3200 cc). Il detto recita “chi s'accontenta, gode”, ma molti degli appassionati non riescono a resistere alla voglia di metter mano alla propria auto, così il tuner Oettinger ha messo a punto un kit specifico per aumentare sportività e prestazioni, con accorgimenti estetici e meccanici che incattiviscono parecchio l’anima della mitica GTI.

ESTETICA AL LIMITE
Designer e tecnici hanno lavorato a fondo sull’estetica, ridefinendo i profili e linee di alcuni elementi importanti che compongono la carrozzeria: all’anteriore la parte più bassa del paraurti presenta uno spoiler anteriore con splitter, che nella parte centrale riprende il profilo rosso della linea che attraversa la calandra di serie. Lateralmente nuove minigonne abbassano il profilo della sportiva compatta, mentre al posteriore è stato studiato un deflettore per migliorare il flusso dell’aria e aggiungere un tocco di sportività. In sostituzione dello scarico originale troviamo ora uno doppio scarico a 4 uscite, molto “racing” che ricorda quello dell’antagonista Audi S3. A completare l’opera vi è li spoiler posteriore mentre saranno disponibili da agosto i cerchi a razze sportive nelle colorazioni "Black Redline" o "Black Silverline" da 8.5 x19.

MOTORE E MECCANICA SOTTO ESAME
Se i 220 CV sono troppo pochi, è possibile affidarsi ad Oettinger per ottenere il massimo dalla Golf GTI: il tuner è infatti in grado di ricavare ulteriore potenza dal 4 cilindri TSI elevando il valore fino a 350 CV. Ciò è possibile mediante l’utilizzo di scarichi sportivi abbinati ad un nuovo intercooler, e sotto al cofano sono previsti anche nuovi filtri sportivi. Con tutta questa potenza è stato necessario lavorare anche su altri fronti: primo fra tutti la frizione, differenziali autobloccanti e nuove prese d’aria. Ma non è mancata l’attenzione anche alla sicurezza, che può ora contare su freni maggiorati (dimensioni e pompanti non sono ancora statui dichiarati) e sospensioni regolabili in sostituzione a quelle originali.

Scheda Versione

Volkswagen Golf GTI 3 porte
Nome
Golf GTI 3 porte
Anno
2013
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Davide Lonardi

Tag: Tuning , Volkswagen , auto europee , tuning


Listino Volkswagen Golf

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.0TSI GTI Performance BMT anteriore benzina 230 2 5 € 32.700

LISTINO

2.0TSI DSG GTI Performance BMT anteriore benzina 230 2 5 € 34.600

LISTINO

2.0TSI GTI Clubsport BMT anteriore benzina 265 2 5 € 36.800

LISTINO

2.0TSI GTI Clubsport BMT DSG anteriore benzina 265 2 5 € 38.700

LISTINO

 

Top