dalla Home

Eventi

pubblicato il 25 luglio 2013

La Coppa d’Oro delle Dolomiti 2013 scalda i motori

Fervono i preparativi per una classica della regolarità di montagna, che rievoca la celebre gara di velocità

La Coppa d’Oro delle Dolomiti 2013 scalda i motori
Galleria fotografica - Coppa d'Oro delle DolomitiGalleria fotografica - Coppa d'Oro delle Dolomiti
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti   - anteprima 1
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 2
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 3
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti - anteprima 4
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti  - anteprima 5
  • Coppa d\'Oro delle Dolomiti  - anteprima 6

Dal 29 agosto al 1 settembre ritorna una delle gare di regolarità più amate dagli appassionati di automobilismo d'epoca, per le vetture costruite dal 1919 al 1961: si tratta della Coppa d'Oro delle Dolomiti, rievocazione della gara di velocità su strada. Le auto, come di consueto, partiranno e arriveranno a Cortina d'Ampezzo, mentre la novità è costituita dalla tappa intermedia, che si terrà a Merano. Il percorso di 512 km sarà, come di consueto, caratterizzato dal suggestivo paesaggio delle Dolomiti, con passi alpini, salite mozzafiato ad oltre 2.000 m di altitudine e tornanti difficili.

Le auto ammesse alla gara di regolarità sono 180, ma altre auto, dal costruite dal 1920 al 1972, sono state ammesse a partecipare al “Concorso Internazionale di Eleganza per automobili di Cortina d'Ampezzo”, in programma il 28 agosto: si tratta del rilancio di una manifestazione che ha animato le estati di Cortina dal 1952 al 1972. La premiazione del concorso d'eleganza si svolgerà al Centro Congressi Alexander Girard la sera del 28 agosto, con un concerto del famoso violinista Uto Ughi, che inaugurerà la Coppa d’Oro; quindi, la gara vera e propria, dalla mattina del 29 agosto fino alle premiazioni nella serata di domenica 1 settembre.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Eventi , gare


Top