dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 gennaio 2007

Il Calendario Lancia 2007

Il Calendario Lancia 2007
Galleria fotografica - Calendario Lancia 2007Galleria fotografica - Calendario Lancia 2007
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 1
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 2
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 3
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 4
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 5
  • Calendario Lancia 2007 - anteprima 6

Se è vero che la Lancia e ancora in attesa di un rinnovamento completo della gamma e di nuovi prodotti in grado di riportare l'immagine del marchio - e i risultati commerciali - ai livello di un tempo, non si può non riconoscere la grande creatività degli uomini del marketing di questo brand che negli ultimi mesi sono riusciti ad intraprendere iniziative di comunicazioni fra le più originali del settore.

L'ultima in ordine di tempo, sottotitolata "Infinite storie si possono raccontare. Ma solo le più affascinanti arrivano al cinema", è il Calendario Lancia 2007 dedicato ai grandi film che hanno fatto emozionare, impaurire, appassionare e soprattutto sognare il mondo intero.

Uno strumento perfetto per veicolare delle immagini che sottolineno ancora una volta il legame fra questa Casa automobilistica italiana e il mondo del cinema. Nella pagine del calendario, sette grandi capolavori della cinematografia internazionale sono stati infatti rivisitati inserendo cinque modelli Lancia attualmente in commercio. Si inizia da un classico: "La Dolce Vita", in cui la musa Anita Ekberg è sostituita da una Lancia Musa, auto che rivedremo protagonista anche nel musical "Singing in the Rain". Hitchcock porterà invece in scena Lancia Ypsilon nel suo famoso "Psycho" e sempre la Ypsilon reciterà in "West Side Story".

L'ammiraglia Thesis apparirà in "Manhattan", il capolavoro di Woody Allen, mentre la Phedra darà vita ad una delle scene più inquietanti dello straordinario "Arancia Meccanica" di Kubrick.

Un susseguirsi di capolavori per arrivare all'ultima tavola, dedicata al grande ritorno di un auto storica: sullo sfondo del film "Ritorno al futuro" sfreccia in anteprima la nuova Delta HPE.

L'idea creativa un po' pretenziosa, ma d'effetto, è dell'agenzia Armando Testa; lo shooting fotografico è stato realizzato da Fulvio Bonavia, l'artista che ha già firmato il calendario Lancia 2006 è che per questo ha vinto il premio International World of Photography.

Autore: Filippo Salza

Tag: Curiosità , Lancia


Top