dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 11 luglio 2013

BMW Concept Active Tourer Outdoor

L’anticipazione ibrida plug-in della prossima Serie 1 GT si dà allo sport, con un ingegnoso sistema per il carico interno delle biciclette

BMW Concept Active Tourer Outdoor
Galleria fotografica - BMW Concept Active Tourer OutdoorGalleria fotografica - BMW Concept Active Tourer Outdoor
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 1
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 2
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 3
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 4
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 5
  • BMW Concept Active Tourer Outdoor - anteprima 6

BMW offre una nuova anticipazione della futura Serie 1 GT a trazione anteriore e lo fa con Concept Active Tourer Outdoor, versione dedicata allo sport e all’aria aperta della monovolume 5 porte già presentata come BMW Concept Active Tourer. Il suffisso Outdoor sta infatti ad indicare la caratterizzazione più “rude” e avventurosa del prototipo rivolto agli amanti delle attività all’aperto. I principali elementi distintivi sono i materiali robusti scelti per l’abitacolo e una configurazione variabile del vano di carico posteriore che permette di caricare internamente un paio di biciclette. Non a caso la BMW Concept Active Tourer Outdoor viene presentata nella fiera specializzata OutDoor Friedrichshafen (11-14 luglio 2013) ed è accompagnata da un’apposita guida ai percorsi alpini in bici e a piedi stilata con l’ente turismo del Tirolo austriaco. Come sul prototipo precedente, anche la BMW Concept Active Tourer Outdoor è dotata di unità motrice ibrida eDrive con propulsore 1.5 benzina 3 cilindri biturbo e motore elettrico che agiscono sulle ruote anteriori.

VERNICE ARANCIO E MATERIALI ROBUSTI
Fuori la BMW Concept Active Tourer Outdoor ha praticamente le stesse misure compatte della concept vista a Parigi 2012 (4.350x1.833x1.576 mm), distinguendosi per l’esclusiva verniciatura Gold Race Orange, estesa anche ad alcuni listelli della calandra e ai cerchi in lega da 20 pollici. Un discreto adesivo “outdoor” adorna il montante posteriore, mentre le novità principali sono raccolte dentro alla BMW Concept Active Tourer Outdoor. Alle sellerie in pelle bianca MoonWhite si abbinano infatti i rivestimenti della plancia Mesh MoonGrey realizzati in alluminio, le finiture Mesh MoonGrey e gli inserti arancio Gold Race, tutte studiate per essere particolarmente resistenti e facilmente lavabili. Gli stessi abbinamenti di colori e materiali si estende al vano di carico posteriore, che ha il fondo realizzato con una robusta plastica lavabile MoonRock Grey

AGGANCIO RAPIDO PER DUE BICI
L’asso nella manica della BMW Concept Active Tourer Outdoor è la sua capacità di trasportare all’interno due biciclette, tramite un sistema di aggancio che può essere stivato sotto il piano di carico. Abbattendo i sedili posteriori si estrae dal lato sinistro del bagagliaio un sostegno scorrevole che fuoriesce dalla vettura per sostenere due biciclette senza sellino. Una volta agganciate al telaio le due bici possono essere spostate all’interno dell’auto e trasportate senza problemi di maltempo o furti. Un altro dettaglio dedicato ai ciclisti è il vano porta oggetti sistemato sul fondo del bagagliaio, utile per riporre piccoli oggetti e attrezzature, oltre che per fungere da sedile e scalino per le operazioni di carico e scarico.

CUORE IBRIDO PLUG-IN A TRE CILINDRI
Il cuore pulsante della BMW Concept Active Tourer Outdoor è il sistema ibrido plug-in denominato eDrive. Il motore termico è il nuovo 3 cilindri benzina 1.5 TwinPower Turbo, che unito al motore elettrico sviluppa un massimo di 190 CV; le batterie agli ioni di litio possono essere ricaricate tramite il collegamento ad una normale presa elettrica di casa a 220V, ma anche in viaggio durante le fasi di rilascio e frenata. In modalità puramente elettrica la BMW Concept Active Tourer Outdoor può percorrere fino a 30 chilometri, ma utilizzando entrambi i propulsori è in grado di raggiungere i 200 km/h, scattare da 0 a 100 km/h in meno di 8 secondi e consumare in media 2,5 l/100 km. Ricordiamo che anche la BMW Concept Active Tourer Outdoor utilizza il nuovo pianale UKL1 del gruppo tedesco, quello che sarà utilizzato sulla futura MINI e sulle prossime BMW Serie 1 e Serie 2.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Bmw , auto europee , auto ibride


Top