dalla Home

Motorsport

pubblicato il 28 giugno 2013

ACI, il futuro di Monza non è mai stato messo in discussione

Ecclestone rassicura il presidente ACI Damiani a margine del Consiglio Mondiale dello Sport

ACI, il futuro di Monza non è mai stato messo in discussione

Dopo le dichiarazioni del patron del circus della F1 Bernie Ecclestone al settimanale Panorama in cui era emerso che a Monza vi erano problemi per il regolare svolgimento del Gran Premio d'Italia, i più scettici erano già entrati in crisi, convinti che la competizione motoristica non avrebbe preso il via. A differenza delle voci che si erano susseguite dopo l'intervista, l'incontro di stamane tra il presidente dell'ACI (automobile Club Italia) Angelo Sticchi Damiani e lo stesso Ecclestone ha chiarito la vicenda.

A margine Consiglio Mondiale dello Sport della FIA a Goodwood (Inghilterra) vi sono state parole chiarificatrici che hanno confermato la presenza della F1 a Monza . Le rassicurazioni del presidente della FOM sono state riportate dallo stesso Damiani: "Mi ha detto di non aver mai dichiarato che a Monza ci siano problemi e soprattutto che il futuro del GP d’Italia sia a rischio e il nostro lavoro nell’organizzazione del Gran Premio è sempre andato avanti senza sosta. Tra 72 giorni il più importante evento motoristico italiano si svolgerà come di consueto nel tempio della velocità e dello spettacolo a quattro ruote. Oggi come domani: la storia e la tradizione di Monza sono valori da trasmettere alle future generazioni”. Per rimanere aggiornato su tutte le news collegati a OmniCorse.it.

Autore: Davide Lonardi

Tag: Motorsport


Top