dalla Home

Test

pubblicato il 5 luglio 2013

Nuova Range Rover Sport, video-prova su strada e fuori strada

La rivale della Porsche Cayenne è diventata più bella da guidare sull'asfalto, ma non ha certo paura di buttarsi nel fango

Galleria fotografica - Nuova Range Rover SportGalleria fotografica - Nuova Range Rover Sport
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 1
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 2
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 3
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 4
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 5
  • Nuova Range Rover Sport - anteprima 6

Come misurereste il prestigio di un SUV di lusso? Io, da quante auto vedo parcheggiate nei quartieri "bene" delle città. Oppure anche da quanti calciatori ne guidano uno, Porsche Cayenne o Range Rover Sport che sia. Questione di status symbol, che nel caso della vettura inglese viene riproposto in veste ancora più premium. La nuova Range Rover Sport che sono venuto a guidare in un verdissimo Galles - quest'anno la pioggia è caduta abbondante anche nel Regno Unito - è infatti diventata una Range da guidare, molto più che una Discovery da ostentare come accadeva in passato. Una trasformazione che proprio quei clienti Range Rover di cui sopra (Vip e persone " bene") hanno richiesto al costruttore inglese, che li ha interpellati e che tecnicamente ha abbandonato la vecchia scocca in acciaio a favore del telaio completamente in alluminio che già mi aveva impressionato in Marocco, a bordo della Range Rover. E che sulla Sport mi ha convinto di nuovo. Sia su strada che fuori.

L'ABITO FA IL MONACO
Lo ha dimostrato, o meglio confermato, l'Evoque: un design riuscito è la chiave per far entrare un'auto nei desideri delle persone. E sulla nuova Range Rover Sport il linguaggio per parlare ai clienti nasce proprio dal corso stilistico introdotto dalla Evoque, di cui riprende le forme dei fari anteriori e posteriori e i tagli convergenti della fiancata. All'interno, invece, emergono le parentele con la Range Rover, con la quale la Sport condivide l'architettura della plancia e molti comandi. Toccando lo schermo del sistema d'infotainment si controllano tutte le telecamere che circondano la carrozzeria - molto utili nella guida in fuoristrada -, oltre che il sensore della profondità dei guadi: è un primato tecnologico della Range Rover Sport e sfrutta la riflessione dei radar sulla superficie dell'acqua (senza rilevare quindi la distanza dal terreno sommerso). Il livello massimo superabile è di 85 cm per cui, volendo, si può "buttare" in un fiume una macchina lunga 4,85 metri da 7 posti, o meglio, 5+2: bisogna spendere almeno 1.730 euro per far spuntare elettricamente dal bagagliaio due piccoli sedili.

NON ARRUGINISCE E NON SI "PIEGA"
Nessun problema con la ruggine, peraltro, visto che la carrozzeria della Range Rover Sport è completamente in alluminio. A seconda delle motorizzazioni, si risparmiano fino a 420 kg rispetto al modello uscente, una dieta che fa sentire tutti i suoi benefici quando arriva il momento di guidare. Dopo aver messo in moto il 3.0 V6 turbodiesel da 249 CV - il più piccolo presente a listino, depotenziato per l’Italia per non dover pagare il superbollo - ritrovo la stessa leva che aziona il cambio automatico ZF ad 8 rapporti sulla Jaguar F-Type (ecco la video-prova su strada). Addio, dunque, al selettore rotante degli altri modelli Range: su questa Sport, quello che conta di più è il coinvolgimento di guida. E mi bastano poche curve per convincermene. Lo sterzo non è veloce ma è piuttosto diretto per una vettura a baricentro alto di queste dimensioni. Ma il lato del carattere che più mi colpisce della Range Rover Sport è riassunto dal comportamento dell'Active Roll Control, sistema elettronico che limita molto efficacemente il coricamento dell'auto in curva. Un habitat che permette al motore di esprimere al meglio le sue doti: i 600 Nm di coppia massima spingono con una progressione che non lascia indifferenti, lasciando posto agli alti giri a un allungo sottolineato da un gran bel sound. Ci mette del suo anche l’insonorizzazione dell’abitacolo, molto efficace grazie ai doppi vetri laminati e poi c’è da dire che i consumi del V6 sono poco sensibili allo stile di guida. Nell’utilizzo un po’ particolare della nostra prova, con molti tratti in fuoristrada, il computer di bordo ha fatto segnare medie tra i 9 e i 10 l/100 km, per percorrenze reali attorno ai 10 km/l.

PRO E CONTRO, DA 67.000 EUR0
Motore e cambio da riferimento, spazio e comfort in abbondanza e guidabilità sorprendente su strada e in off road. Sono le doti della nuova Range Rover Sport che rimangono impresse a fine prova, mentre avrei preferito poter disaccoppiare la taratura delle sospensioni pneumatiche dai programmi elettronici selezionabili dal sistema Terrain Response 2: solo la regolazione dell’altezza da terra è indipendente, al contrario della capacità di assorbimento. Restano da migliorare alcune finiture interne, come potete vedere nel video, per un’auto che nella versione che ho provato ha un prezzo di partenza di 67.000 euro. Optando per la versione più potente del diesel a 6 cilindri, la 3.0 SDV6 da 292 CV, si parte da almeno 71.800 euro, per raggiungere i 102.000 euro della top di gamma, la 5.0 V8 Supercharged Autobiography, che sotto il cofano ha un 8 cilindri a benzina sovralimentato da 5.0 litri e 510 CV. La nuova Range Rover Sport è già ordinabile e a settembre inizieranno le consegne. In un secondo momento arriverà sul mercato anche il diesel 4.4 SDV8 da 339 CV.

Scheda Versione

Land Rover Range Rover Sport
Nome
Range Rover Sport
Anno
2013
Tipo
Premium
Segmento
lusso
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Land Rover , auto inglesi


Listino Land Rover Range Rover Sport

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
3.0 TDV6 S 4x4 diesel 249 3 5 € 68.800

LISTINO

3.0 TDV6 Black & White Edition 4x4 diesel 249 3 5 € 70.600

LISTINO

3.0 TDV6 249cv SE 4x4 diesel 249 3.0 5 € 71.200

LISTINO

3.0 TDV6 SE 4x4 diesel 249 3 5 € 72.800

LISTINO

3.0 SDV6 306cv SE 4x4 diesel 306 3.0 5 € 77.300

LISTINO

3.0 TDV6 249cv HSE 4x4 diesel 249 3.0 5 € 78.000

LISTINO

3.0 TDV6 HSE 4x4 diesel 249 3 5 € 78.400

LISTINO

3.0 SDV6 SE 4x4 diesel 306 3 5 € 78.900

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top