dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 10 gennaio 2007

Kia Kue

Kia Kue
Galleria fotografica - Kia KueGalleria fotografica - Kia Kue
  • Kia Kue - anteprima 1
  • Kia Kue - anteprima 2
  • Kia Kue - anteprima 3

Al Salone di Detroit, Kia ha presentato la sua ultima idea di "crossover", la Kue, un veicolo trasversale in grado di assicurare prestazioni elevate, piacere di guida, ma anche facilità di impiego nel traffico urbano o negli sterrati leggeri. Più semplicemente potremmo definirlo un SUV sportivo, ma Kia preferisce parlare "Crossover Utility Vehicle", coniando l'ennesima sigla: CUV.

La Kue ha una carrozzeria a tre porte piuttosto grande con una lunghezza di 4,72 metri che viene però mascherata dal design estremamente dinamico e moderno che ricorda un coupé, seppur rialzato. Merito delle generose carreggiate riempite da imponenti ruote da 22 pollici, ma anche della particolare forma discendente del lunotto posteriore.

Il prototipo è costruito su un pianale monoscocca ed è ovviamente a trazione integrale, spinto da un esagerato V8 turbocompresso di 4.6 litri e ben 400 cavalli. Un propulsore indubbiamente ideale per fare scena sotto i riflettori del Motor Show americano, ma molto meno per le esigenze di risparmio e di tutela dell'ambiente con le quali gli automobilisti dovranno confrontarsi nei mesi avvenire.

L'abitacolo della Kue è caratterizzato da soluzioni funzionali di prossima generazione. Per la maggior parte delle regolazioni e delle attivazioni dei diversi dispositivi sono stati adottati comandi a sfioramento e scorrimento. Il set dei comandi touch-pad è programmabile in modo che una superficie da sfiorare possa servire - ad esempio - per regolare il volume del suono se lo utilizza il guidatore o la temperatura se interviene il passeggero. Gli occupanti dei posti posteriori dispongono di un quadro comandi indipendente e separato, con la medesima filosofia gestionale. Anche i sedili sono particolarmente innovativi, realizzati con materiali dalla consistenza nuova, come nuova è la selezione dei colori adottati.

Autore: Filippo Salza

Tag: Prototipi e Concept , Kia


Top