dalla Home

Novità

pubblicato il 9 gennaio 2007

La nuova BMW M5 Touring

507 cavalli "di famiglia"

La nuova BMW M5 Touring
Galleria fotografica - BMW M5 TouringGalleria fotografica - BMW M5 Touring
  • BMW M5 Touring - anteprima 1
  • BMW M5 Touring - anteprima 2
  • BMW M5 Touring - anteprima 3
  • BMW M5 Touring - anteprima 4
  • BMW M5 Touring - anteprima 5
  • BMW M5 Touring - anteprima 6

L'alternativa bavarese ad Audi S6 Avant e Mercedes Classe E AMG SW è finalmente arrivata. Dopo un lungo periodo di incertezze sulla sua possibile produzione, BMW presenta oggi M5 in versione Touring, una familiare dal temperamento estremamente sportivo.

Sì signori, se siete padri di famiglia dal piede pesante o semplicemente appassionati che non sanno rinunciare a versatilità e prestazioni, questa M5 Touring vi potrebbe far girare la testa. L'ultima creazione del reparto BMW Motorsport non rivoluziona nulla di conosciuto, ma semplicemente aggiunge alla gamma un modello che, oltre a carattere e aspetto tipicamente "M", offre in più della berlina quella flessibilità di utilizzo tipica della Serie 5 Touring.

Oltre a beneficiare del lieve aggiornamento appena apportato con il model year 2007, questa nuova Touring ha un'estetica muscolosa, proprio come la sorella berlina. I quattro scarichi posteriori la distinguono subito dalle normali Serie 5 e i nuovi cerchi da 19 pollici ereditati direttamente dalla M6 le donano un immagine ulteriormente accattivante.

I 507 CV e i 520 Nm di coppia del V10 nominato nel 2005 "Engine of the Year" ci sono ancora tutti, come del resto la specifica trasmissione SMG III a sette rapporti. Quello che l'M5 berlina non può vantare è ad esempio il bagagliaio che, con una capacità di carico variabile tra 500 e 1.650 litri, rende questa Touring una vettura ideale anche per lunghi trasferimenti a pieno carico o per hobby e tempo libero. Sotto il profilo dei consumi il maggiore peso non ha influenzato troppo le richieste di carburante che, secondo la Casa, nel ciclo urbano si attestano ad un apparentemente infattibile 10,6 litri per 100 km.

Di poco più lenta della berlina, l'M5 Touring scatta da 0 a 100 in 4,8 secondi e, grazie al differenziale autobloccante M, la trazione risulta ottimizzata su tutti i tipi di fondi stradali. Come per la quattro porte, nella guida di tutti i giorni la potenza massima del motore V10 è controllata dal programma comfort P400 per i tragitti urbani. Questo programma è attivo automaticamente, quando si accende il motore, e offre la potenza massima di 400 cv. Se il guidatore invece preme il tasto Power, è subito disponibile la potenza totale di 507 cv che gli sono proposti, a scelta, con un programma dinamico sportivo oppure agonistico.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Bmw


Top