dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 giugno 2013

Volkswagen, richiamate in Australia 26.000 auto per problemi al cambio

L'intervento segue quello che ha già coinvolto 380.000 auto in Cina

Volkswagen, richiamate in Australia 26.000 auto per problemi al cambio

Un camion tampona una Golf del 2008 in Australia, causando putroppo la morte della donna di 32 anni che era al volante. Nasce da qui il richiamo deciso da Volkswagen per i modelli Golf, Jetta, Polo, Passat e Caddy prodotte da giugno 2008 a settembre 2011. Il totale ammonta a 26.000 auto, su cui si potrebbe verificare la stessa perdita di potenza durante la marcia in corrispondenza del cambio. E’ questa la ragione per cui l’automobilista ha perso la vita nel 2011 su una superstrada di Melbourne, secondo l’inchiesta conclusasi il mese scorso.

La ricostruzione dice che la trentaduenne ha rallentato ed è stata tamponata da un camion su una superstrada a Melbourne nel 2011 per un probabile arresto del motore dovuto a una panne elettronica del cambio. L’inchiesta si è conclusa il mese scorso e il tutto ha creato allarmismi anche tra altri proprietari di vetture Volkswagen che hanno riscontrato problemi analoghi alla trasmissione. Questo richiamo segue quello avvenuto a marzo in Cina, dove sono stati coinvolti 380.000 veicoli sempre per problemi al cambio: secondo i mass media tedeschi si tratta del più grande intervento da quando Volkswagen è presente sul mercato cinese.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Volkswagen , richiami


Top