dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 giugno 2013

L'auto usata continua a resistere alla crisi

Secondo i dati ACI i passaggi di proprietà in Italia aumentano dell'1% a maggio e del 2,1% nei primi 5 mesi dell'anno

L'auto usata continua a resistere alla crisi

Se la vendita delle auto nuove è ancora in difficoltà, con timidi segnali di ripresa in alcuni settori, va meglio invece il mercato dell'usato in Italia, che a maggio ha fatto segnare dati positivi sia per le auto che per le moto. Secondo i dati ACI, i passaggi di proprietà delle auto, escludendo le minivolture alle concessionarie in attesa di rivendita, sono in crescita dell' 1% rispetto allo stesso mese del 2012, con una vendita, rispetto a 100 auto nuove, di 169 usate, che salgono a 186 se si considerano i primi 5 mesi dell'anno. Il mercato dell'usato dall'inizio dell'anno aumenta del 2,1% per quel che riguarda le autovetture.

Quello che invece sta diminuendo è il numero delle radiazioni: a maggio il segno è negativo, con 136.268 auto eliminate dalla circolazione, corrispondenti al 5,1% in meno rispetto a maggio 2012. Per 100 auto nuove, ne sono state radiate 101 a maggio, e 111 considerando il periodo da gennaio a maggio; nei primi cinque mesi del 2013 il numero è comunque in aumento del 2,8%. La classe euro più "demolita" in Italia è quella delle vetture euro 2 (fino al 39,6% a gennaio). Forse è, almeno in parte, il segno della tendenza a tenere di più la propria automobile, come si faceva negli anni passati.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Mercato , usato auto


Top