dalla Home

Test

pubblicato il 10 giugno 2013

Mercedes Classe E Cabrio: la berlina e la spider in un’auto sola

La rinnovata tedesca a 4 posti e capote apribile in tela è divertente e affascinante da guidare, ma non rinuncia a comfort e spazio di carico

Mercedes Classe E Cabrio: la berlina e la spider in un’auto sola
Galleria fotografica - Mercedes Classe E Cabriolet restylingGalleria fotografica - Mercedes Classe E Cabriolet restyling
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 1
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 2
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 3
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 4
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 5
  • Mercedes Classe E Cabriolet restyling - anteprima 6

Un’auto per muoversi con famiglia e amici, un’altra per godersi da soli o in coppia i piaceri della guida, magari a cielo aperto. Questa è la condizione degli automobilisti più fortunati che possono permettersi di avere in garage l’ “auto della ragione” e quella “del sentimento”, magari da usare solo nel week-end. In realtà esistono vetture un po’ speciali che incarnano le due contrapposte anime dell’automobilismo e una di queste è proprio la Mercedes Classe E Cabrio che abbiamo potuto provare in anteprima. Sulle strade del film “Il sorpasso”, fra Roma e l’Argentario, la rinnovata scoperta tedesca a quattro posti con capote in tela si è infatti dimostrata in grado di assolvere al meglio al suo ruolo di sportiva per tutti i giorni, senza particolari sacrifici o compromessi sul fronte delle capacità di carico e del comfort. Certo, la quadratura del cerchio non è a buon mercato, visti i 47.110 euro di partenza della E 200 a benzina con cambio manuale, ma chi può spendere queste cifre non rimarrà certo deluso dalla polivalenza di utilizzo della nuova Mercedes Classe E Cabrio. A confermarlo ci sono gli oltre 300 km percorsi a bordo della scoperta media della Stella, apprezzabili dal primo all’ultimo metro.

PIU’ “CURVE” PER LA RIVISITAZIONE DI UN CLASSICO
Il lavoro di affinamento operato sullo stile della Mercedes Classe E Cabrio è evidente soprattutto nel frontale, dove i fari singoli di nuovo disegno con luci LED (a partire dalla Sport) fanno il paio con linee arrotondate e curvilinee del paraurti che propone generose prese d’aria. La fiancata è rimasta pressoché invariata rispetto al modello precedente, come anche la coda, mentre cerchi in lega di nuovo disegno servono a sottolineare l’arrivo nelle concessionarie di una versione ristilizzata. La gamma della Mercedes Classe E Cabrio, così come quella della Coupé, è stata coniugata in tre versioni: Executive, Sport e Premium. Per la nostra prima presa di contatto abbiamo scelto una Mercedes E 250 CDI Cabrio Sport, versione che a listino parte da 53.790 euro, ma che come vedrete può salire molto di prezzo in base agli optional. Gli interni della Mercedes Classe E Cabrio hanno subito solo aggiornamenti di dettaglio e rimangono in pratica invariati sia il tipico design “austero” della plancia che le altre finiture di pregio che vanno dalle laccature al metallo satinato fino al legno. Per quanto ben leggibile e posto in posizione ottimale ci è parso invece un po’ datato lo stile del piccolo orologio analogico rettangolare in plancia. Bene come sempre i sedili avvolgenti e dalla giusta durezza, sia davanti che dietro, con quelli anteriori che offrono anche i porgi cintura elettrici e le bocchette dell’Airscarf. Il bagagliaio è ampio e discretamente sfruttabile, da 300 litri anche a capote aperta, mentre l’ampio spazio a disposizione per le gambe dei passeggeri anteriori non è eguagliato per i posti dietro.

COMODA COME UNA BERLINA, DIVERTENTE COME UNA SPIDER
La doppia anima della rinnovata Mercedes E 250 CDI Cabrio Sport, che sa essere sia una pratica vettura per gli spostamenti di tutti i giorni che una sfiziosa sportiva a cielo aperto da usare nel fine settimana è emersa a pineo nel corso della veloce prova. Nel caotico traffico di Roma la scoperta della Stella si comporta come una comoda berlina, silenziosa e confortevole come una Mercedes deve essere, dotata del comodo anche se non sportivo cambio automatico 7G Tronic Plus. Il livello di insonorizzazione offerto dalla capote è di alto livello e permette di muoversi nel massimo comfort acustico anche nelle situazioni più critiche come le gallerie trafficate e quando si aprono i quattro finestrini sembra davvero di essere sulla Classe E Coupé, senza montante centrale. Aprire il tetto in tela è semplice e abbastanza veloce anche in movimento (fino a 40 km/h), con in più la possibilità di attivare l’Aircap composto da alettone anteriore e frangivento posteriore; questo sistema è molto efficace perché solleva automaticamente un deflettore sul bordo superiore del parabrezza e un’apposita rete fra i poggiatesta posteriori che tiene lontane le turbolenze e il vento dall’abitacolo quando si apre il tetto e si tengono i finestrini chiusi. In questa configurazione risulta facile conversare anche a 130 km/h godendosi il sole di una primavera che stenta a sbocciare; i fruscii sono minimi e anche con il climatizzatore automatico spento si gode di una leggera brezza che non infastidisce. Per chi vuole viaggiare “open air” a finestrini abbassati è poi disponibile senza sovrapprezzo l’Airscarf, la sciarpa d’aria calda che fuoriesce dalle apposite bocchette alla base dei poggiatesta anteriori. Come detto, il cambio 7G Tronic Plus con palette al volante non è dei più sportivi, ma si abbina bene all’indole da viaggio del piacevole motore turbodiesel 4 cilindri di 2.143 cc e 204 CV. La ripresa è veloce e decisa, i sorpassi facili e i lunghi trasferimenti risultano rilassanti almeno quanto la guida cittadina. Al termine della nostra prova di quasi 320 km anche il consumo è risultato in linea con i livelli di efficienza dichiarati dalla Casa, facendo segnare un dato medio di 6,0 l/100 km. L’assetto è sportivo e un po’ rigido e, senza compromettere il comfort, è in grado di assecondare anche la voglia di viaggiare un po’ più veloci del solito. Solo le vibrazioni e qualche immagine sdoppiata sullo specchietto retrovisore interno ci fanno capire di essere su una cabrio con telaio che flette ad ogni buca dell’asfalto, ma senza incidere sulla precisione di guida.

DA 53.790 EURO
La Mercedes E 250 CDI Cabrio Sport che abbiamo guidato è una vettura di segmento E premium con quattro posti e tetto apribile in tela, elementi che giustificano in buona parte un prezzo base di 53.790 euro. Nella dotazione di serie rientrano equipaggiamenti importanti come il servosterzo parametrico Direct-Steering, l’Attention Assist che monitora il livello di attenzione del guidatore, il Collision Prevention Assist e le luci posteriori e anteriori diurne a LED. A questo la Sport aggiunge il climatizzatore automatico, il grintoso Sport Package Exterior, i cerchi da 18” a doppie razze con pneumatici 235/40 R18 - 255/35 R18, le sospensioni sportive, gli specchietti ripiegabili elettricamente, i sedili sportivi in tessuto e l’Aircap. La vettura provata era ancora più ricca, essendo dotata di optional a pagamento come la vernice Argento diamante (916 euro), i sedili rivestiti in pelle (2.093 euro), Cambio automatico 7G TRONIC PLUS con Tempomat (2.260 euro), navigatore cartografico Comand Online da 2.795 euro e una serie di altri piccoli optional che portano il prezzo finale vicino ai 63.000 euro. La cifra è alta in assoluto, ma comunque di poco superiore al prezzo della rivale più diretta, l’Audi A5 Cabriolet 3.0 TDI Multitronic Advanced.

Scheda Versione

Mercedes-Benz Classe E Cabrio
Nome
Classe E Cabrio
Anno
2010 (restyling del 2013)
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
Cabriolet
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Mercedes-Benz , auto europee


Listino Mercedes-Benz Classe E

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
200 Executive posteriore benzina 184 2.0 4 € 48.670

LISTINO

200 Executive posteriore benzina 184 2 4 € 48.670

LISTINO

200 Sport posteriore benzina 184 2.0 4 € 50.421

LISTINO

200 Sport posteriore benzina 184 2 4 € 50.421

LISTINO

220d Executive posteriore diesel 170 2.1 4 € 50.890

LISTINO

220d Executive posteriore diesel 170 2.1 4 € 50.890

LISTINO

220 d Sport posteriore diesel 170 2.1 4 € 52.641

LISTINO

220 d Sport posteriore diesel 170 2.1 4 € 52.641

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top