dalla Home

Novità

pubblicato il 3 giugno 2013

MINI Cooper Countryman ALL4 e MINI Cooper Paceman ALL4

Si amplia l’offerta delle 4X4 anche alle ultime arrivate del marchio di Oxford

MINI Cooper Countryman ALL4 e MINI Cooper Paceman ALL4
Galleria fotografica - MINI Cooper Countryman ALL4Galleria fotografica - MINI Cooper Countryman ALL4
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 1
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 2
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 3
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 4
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 5
  • MINI Cooper Countryman ALL4 - anteprima 6

MINI è da sempre sinonimo di divertimento, moda e handling. Dopo la rivisitazione in chiave moderna del 2000 e l’introduzione di nuovi modelli che hanno ampliato la gamma, anche gli ultimi arrivi Paceman e Countryman sono stati arricchiti con la sigla “ALL4”. Con questo piccolo logo applicato nella parte laterale dell’auto all’altezza degli indicatori di direzione è possibile riconoscere i modelli che dispongono 4X4, che con le new-entry in gamma salgono a 10.

LE MODIFICHE INTERESSANO MECCANICA ED ELETTRINICA
Le modifiche che hanno interessato i modelli riguardano sicuramente la meccanica, che dispone ora di trasmissione permanente di potenza in grado di distribuire coppia alle ruote posteriori, mentre il cambio di serie è è un sei rapporti manuale con opzione a listino di un automatico, sempre a sei rapporti. Il sistema di basa su un differenziale centrale a funzionamento elettromagnetico che distribuisce continuamente la forza motrice tra l’asse anteriore e l’asse posteriore. Per quanto riguarda l’elettronica la regolazione è integrata direttamente nella centralina del Dynamic Stability Control (DSC), permettendo di trasmettere la coppia motrice in modo veloce e preciso.Questo sistema permanente è utile non solo nella partenza su neve o sabbia ma assicura una spinta più sicura e performante su fondi scivolosi, regalando un piacere di guida superiore anche durante la guida più sportiva ed impegnata in curva.

PRESTAZIONI INVARIATE E CONSUMI SOTTO CONTROLLO
A spingere la MINI Cooper Countryman ALL4 e MINI Cooper Paceman ALL4 è il 1.6 a 4 cilindri in grado di erogare 122 CV e 160 Nm a 4.250 g/min, che nel caso del cambio automatico dispone di 30Nm in più raggiungendo quota 190Nm. Le prestazioni sono molto simili tra i due modelli e permettono alla Countryman ALL4 di coprire lo 0-100 Km/h in 11,9 secondi, raggiungere la velocità massima di 184 Km/h (c.automatico: 11,7 sec e 182 Km/H), mentre nel caso della sorella Paceman i dati dichiarati dalla casa parlano di 0-100 in 11,8” e 185 Km/h (c.automatico: 11,6” e 183 Km/h di velocità massima).La tecnologia MINIMALISM e l’elevato rendimento del motore e della catena cinematica hanno permesso di bloccare il consumo medio nel ciclo di prova UE a 6,9 lt/100 km e 160 g/km, che diventano 7,5 lt/100 Km e 175 g/km nel caso di cambio automatico, sia per Countryman che per Paceman.

Autore: Davide Lonardi

Tag: Novità , Mini , auto europee , auto inglesi


Top