dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 maggio 2013

Il Gruppo Volkswagen aumenta i salari del 5,6%

I 100 mila dipendenti delle fabbriche tedesche percepiranno un +3,4% da settembre ed un +2,2% da luglio 2014

Il Gruppo Volkswagen aumenta i salari del 5,6%

In Germania come in Italia, verrebbe da commentare. Ancora una volta il mercato del lavoro tedesco viene paragonato a quello italiano e fa discutere la notizia che il Gruppo Volkswagen ha aumentato del 5,6% il salario dei suoi dipendenti. Non è la prima volta che accade, l'ultimo "aggiornamento" della busta paga era avvenuto nel 2011, ma in un quadro di disoccupazione in crescita e di crisi delle immatricolazioni questo 5,6% sembra un aumento a due cifre. La prima trance di rialzo ci sarà a settembre, quando i 100 mila dipendenti delle fabbriche tedesche percepiranno un +3,4% in busta paga. Poi a luglio 2014 ci sarà un incremento del 2,2%.

L'accordo tra la società ed il sindacato dei metalmeccanici tedeschi IG Metal non è stato facile, dicono le fonti vicine alle trattative, ma il produttore tedesco vuole diventare leader del mondo entro il 2018 ed i risultati raccolti negli ultimi mesi hanno comunque permesso di alzare i salari. Non dimentichiamoci infatti che Audi ha premiato i dipendenti con un bonus di 8.000 euro a testa. E in Italia? Solo Ferrari in ambito automobilistico ha fatto altrettanto, regalando un bonus di 7.000 euro ad ogni dipendente.

Autore:

Tag: Mercato , lavoro


Top